/ Territorio

Territorio | 21 luglio 2021, 15:07

Leggiuno, il sindaco Parmigiani annuncia la sua ricandidatura

L'attuale primo cittadino ufficializza la sua nuova corsa alle prossime amministrative. Stesso nome di lista e stesso simbolo nel segno della continuità: «Pensiamo che questa esperienza non possa, anzi non debba, essere interrotta»

Leggiuno, il sindaco Parmigiani annuncia la sua ricandidatura

«Dopo una lunga e attenta riflessione io e il cuore attivo e pulsante del gruppo di amministratori che guido dal 2016 abbiamo deciso di candidarci nuovamente alle elezioni comunali del prossimo autunno». Con queste parole il sindaco di Leggiuno Giovanni Parmigiani annuncia la sua ricandidatura alla guida del paese.

Una ricandidatura nel pieno segno della continuità con una lista che manterrà il nome e il logo della lista civica Libertà è Partecipazione «che continuerà ad essere sganciata e indipendente dalle logiche e dalle imposizioni dei partiti nazionali».

«Crediamo ancor più fermamente in quello che nel 2016 chiamammo “Il nostro sistema di Valori” e sintetizzato con la frase “il governo della cosa pubblica deve necessariamente basarsi sul privilegio del benessere collettivo rispetto agli interessi individuali” - le parole di Parmigiani - Siamo quindi pronti ad amministrare Leggiuno per altri 5 anni unendo la passione, la preparazione e l’entusiasmo di nuove persone all’esperienza di chi ha lavorato con me fino ad oggi per il bene comune».

«Abbiamo, giorno dopo giorno, imparato a comprendere i meccanismi gestionali di un comune complesso come il nostro e ad indirizzarne le scelte amministrative - prosegue il sindaco - Pensiamo che questa esperienza non possa, anzi non debba, essere interrotta ma che, al contrario, debba essere messa nuovamente al servizio della collettività».

«In questi anni, abbiamo anche posto le basi per concretizzare idee e progetti e sentiamo il dovere di portarli a compimento - aggiunge - Siamo sempre più consapevoli che, pur nella complessità che a volte domina la pubblica amministrazione, se ci sono impegno, capacità e passione i fatti e i cambiamenti non tardano ad arrivare. Saremo fortemente motivati dalla consapevolezza dei nostri mezzi ma mai animati dall’idea di essere necessariamente migliori di altri. Sandro Pertini diceva “La coerenza è comportarsi come si è, e non come si è deciso di essere”».

Sindaco e componenti della lista stanno lavorando al completamento della squadra oltre che alle proposte e ai programmi da condividere con i concittadini.
«Invitiamo chiunque voglia sostenerci e supportarci o, semplicemente, interagire con noi con suggerimenti, consigli o idee, a contattarci attraverso i seguenti canali: mail: leggiunopartecipazione@gmail.com ,Facebook: Libertà è partecipazione 2021, Instagram: Libertà è partecipazione 2021 oppure www.leggiunopartecipazione.it».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore