/ Calcio

Calcio | 21 luglio 2021, 11:34

Otto club in coda per la C. Non c'è la Castellanzese

Alle ore 19 di lunedì scorso è scaduto il termine per presentare la domanda di ripescaggio in serie C. La Castellanzese non figura tra le richiedenti. Tempi troppo stringenti per dirimere questioni fondamentali (in primis lo stadio) hanno frenato la scalata al professionismo della società neroverde. Rimane l'orgoglio di aver toccato con mano un sogno, si ripartirà dalla serie D con rinnovate ambizioni

Otto club in coda per la C. Non c'è la Castellanzese

Rien ne va plus. Tempi troppo stretti, soprattutto per dirimere la questione stadio e per incasellare tutte le faccende organizzative ed economiche. La Castellanzese di patron Affetti, nonostante la graduatoria della Lnd la mettesse in quinta posizione (con ottime, se non certe, possibilità di approdare nel calcio professionistico dopo la vittoria nei playoff della serie D), entro il 19 luglio non ha presentato la domanda di ripescaggio in serie C. Alle ore 19 di lunedì scorso è scaduto il termine. E la Castellanzese non figura tra le richiedenti.

Pratica espletata, invece, da sette squadre: quatto retrocesse dalla Lega Pro (Arezzo, Fano, Lucchese, Pistoiese) e tre pretendenti dalla D (Latina, Fidelis Andria e Siena). L'ottavo club sarebbe il Bisceglie, che ha fatto appello alla riammissione, pronto a rispettare i parametri canonici per l'iscrizione alla serie C ma non a versare il contributo straordinario (fondo perduto) alla Figc di 300 mila euro.

Ulteriormente diverso il discorso dell'FC Messina, primo in graduatoria e con tutti i criteri economici e infrastrutturali al posto giusto, che ha chiesto la riammissione alla Lega Pro al posto del Gozzano, vincitore del girone A di serie D, che ha rinunciato al salto nel professionismo. Come i neroverdi di patron Affetti, che si ripresenteranno al via della serie D con ambizioni rinnovate e con l'orgoglio di aver toccato con mano un sogno, non concretizzatosi per via dei tempi.

A.M.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore