/ Territorio

Territorio | 04 luglio 2021, 09:50

Il parcheggio dei frontalieri adesso è realtà: a Cantello taglio di nastro per un'opera attesa da tempo

Il taglio di nastro dell'opera, frutto di anni di lavoro e di collaborazione tra il Comune di Cantello, Regione Lombardia ed il Canton Ticino, è avvenuto ieri alle 11: il parcheggio sorge vicino alla stazione e offre 74 posti auto

Il parcheggio dei frontalieri adesso è realtà: a Cantello taglio di nastro per un'opera attesa da tempo

Son 74 i posti auto disponibili nel nuovo parcheggio inaugurato ieri a Cantello. Un'area di sosta attesa da tempo che verrà incontro alle esigenze dei tanti frontalieri che ogni giorno varcano il confine dalla provincia di Varese al Ticino per lavoro.

Il taglio di nastro dell'opera, frutto di anni di lavoro e di collaborazione tra il Comune di Cantello, Regione Lombardia ed il Canton Ticino, è avvenuto ieri alle 11: il parcheggio sorge tra le vie Elvezia, via Cacciatori delle Alpi e via e sfiora i tremila metri quadri di superficie. Il tutto a ridosso della stazione ferroviaria di Cantello-Gaggiolo.

E' dotata inoltre di un nuovo sottopasso pedonale che «ha di fatto permesso di riunire le due parti della frazione di Gaggiolo da moltissimo tempo divise dal tracciato stradale provinciale oltre – ovviamente – a permettere di raggiungere la stazione ferroviaria in tutta sicurezza» come ha reso noto il Comune di Cantello.

L'opera è stata resa possibile grazie al contributo Interreg per lo sviluppo della mobilità integrata e sostenibile tra Canton Ticino e Regione Lombardia per un importo pari a 450.000 euro.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore