/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 19 giugno 2021, 07:00

Guzzo nei quartieri di Busto, No Accam in piazza a Legnano

Prosegue a Busto, in attesa di entrare nel vivo, la campagna elettorale che porterà alle elezioni d’autunno. Quattro – per il momento – i candidati sindaco: da oggi Chiara Guzzo inizierà a incontrare i cittadini. Intanto a Legnano ci sarà una manifestazione contro l’inceneritore

Il municipio di Busto Arsizio

Il municipio di Busto Arsizio

Prosegue a Busto Arsizio, in attesa di entrare nel vivo, la campagna elettorale che porterà alle elezioni d’autunno.

La Sinistra Chiara scende in piazza

Parte oggi una serie di incontri della Sinistra Chiara nei quartieri. Da qui a fine luglio, la candidata sindaca Chiara Guzzo e i rappresentanti della lista, che comprende esponenti del Partito Comunista e dell’area antifascista, dialogheranno con i cittadini ogni weekend.

Oggi l’appuntamento è a Santi Apostoli, in piazzale don Paolo Cairoli, dalle 16 alle 19. Domani mattina, invece, tocca a Sacconago, dalle 10 alle 13 in piazza della Chiesa Vecchia (qui l’elenco completo).

Manifestazione a Legnano contro l’inceneritore

Alle 18 oggi si terrà a in piazza San Magno a Legnano una manifestazione contro l’inceneritore (leggi qui).

Sarà un’iniziativa trasversale e non partitica, ma il tema non è estraneo alla campagna elettorale.

Amanda Ferrario, ad esempio, come occasione della prima uscita pubblica da candidata scelse la manifestazione organizzata a Borsano dai No Accam. E nei giorni scorsi, la sua coalizione composta da Movimento 5 Stelle, Verdi e lista con Lei ha promosso un incontro dedicato a inceneritori e salute (leggi qui).

Il tour di Maggioni

Il terzo esponente del centrosinistra è Paolo Maggioni del Partito Democratico. Da qualche tempo, candidato e militanti dem hanno iniziato un tour nei rioni cittadini.

Partito da San Michele, il quartiere di Maggioni, il percorso è proseguito a Sacconago e Sant’Anna (leggi qui) e – nelle prossime settimane – toccherà gli altri punti della città.

Gazebo e sit-in del centrodestra

Per quanto riguarda centrodestra, il nome unico è quello del sindaco uscente Emanuele Antonelli.

Il suo partito, Fratelli d’Italia, oltre ad aver inaugurato la nuova sede (leggi qui) ha organizzato alcuni e sit-in (l'ultimo contro le mafie: leggi qui).

La Lega, invece, dopo l’esperienza dei gazebo virtuali è tornata a incontrare in presenza i propri sostenitori (leggi qui). Di recente è passato a Busto anche Fabrizio Cecchetti, vicepresidente del Carroccio alla Camera dei deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier (leggi qui).

Su questo fronte c’è ancora da definire la questione della lista del sindaco, di cui a breve si tornerà probabilmente a discutere.

Il terzo polo

Ai quattro pretendenti a Palazzo Gilardoni si unirà il candidato dell’area centrista, o terzo polo che dir si voglia. Busto al Centro non ha fretta di svelare il proprio nome “civico” (leggi qui).

Intanto c’è stato un dialogo tra Italia Viva e Gigi Farioli: difficilmente l’ex sindaco (e Forza Italia) strapperanno col centrodestra (leggi qui). Ma è bastato un incontro finito sui giornali per smuovere questa lunga, lunghissima campagna elettorale.

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore