/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 17 giugno 2021, 16:29

Festival Fotografico Europeo: una nuova mostra e una serata di proiezioni

Alle tre mostre già iniziate a Palazzo Marliani Cicogna, dal 20 giugno si aggiungerà “Un secolo di ritratti: volti, società, costume”. Il 23 giugno si terrà una serata di multivisioni di fotografie e filmati

Continuano le mostre per il Festival Fotografico Europeo

Continuano le mostre per il Festival Fotografico Europeo

Continuano le mostre fotografiche a Palazzo Cicogna per il Festival Fotografico Europeo, organizzato in collaborazione con l’Archivio Fotografico Italiano: alle tre già iniziate (“Paesaggi umani” di Marianne Sin-Pfältzer, “Il grande sogno” di Chiara Samugheo e “I colori, sorrisi di Patty” di Patrizia Wyss) si aggiungerà, a partire dal 20 giugno e fino all’11 luglio, “Un secolo di ritratti: volti, società, costume”: in mostra immagini del ‘900 di vari autori e stili, provenienti da numerosi archivi e collezioni private.

L’ingresso è libero, ma contingentato, dal martedì al sabato alle ore 18.30 e alle ore 22.00, il venerdì alle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 18.30 fino alle 22.00, e la domenica alle ore 15.00 o alle 18.30.

L’inaugurazione è prevista per sabato 19 giugno dalle 18, con una visita guidata che inizierà alle ore 18.30.

Inoltre, il 23 giugno alle ore 21.45, sempre nell’ambito del Festival Fotografico Europeo, si terrà, in collaborazione con l’Archivio Fotografico Italiano, Dia sotto le stelle e Andreella photo, una serata di multivisioni di fotografie e filmati di Giulio Mazzanti, James W. Griffith, Marco Urso, Francesca Gernetti, Alexey Zakharov, Piero d’Orto, Edoardo Tettamanzi, Marco Colombo, e del Triangolo Magico Multivisioni.

L’evento sarà gratuito e si svolgerà nel cortile di Palazzo Cicogna.
Per le prenotazioni eventi@andreella.it o un sms al numero 347 5902640.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore