Elezioni comune di Varese

 / Scuola e ricerca

Scuola e ricerca | 12 giugno 2021, 10:11

FOTO. Libraccio sceglie Masnago e apre la sua prima libreria di quartiere a Varese

Inaugurato ieri il nuovo punto vendita di 250 metri quadri che ospitano più di 30mila volumi tra libri nuovi, usati e d'occasione di scolastica. Il fondatore Scioscia: «Nacque tutto nel 1979 dall'intuizione di trasferire i mercatini di libri usati in spazi fruibili tutto l'anno»

FOTO. Libraccio sceglie Masnago e apre la sua prima libreria di quartiere a Varese

Libraccio inaugura una nuova stagione della sua catena e delle sue librerie, sbarcando nei quartieri, e a Varese sceglie Masnago. «Un rione residenziale, vivace, ricco di servizi e vicino alle scuole – spiega Edoardo Scioscia, socio fondatore e amministratore delegato di Libraccio che ieri ha tagliato il nastro della nuova libreria – Qui abbiamo trovato il negozio della metratura giusta e dotato di un comodo parcheggio».

La nuova libreria è uno spazio di circa 250 metri quadrati, che ospita più di 30mila volumi tra libri nuovi, usati e d'occasione di scolastica e non, oltre ad articoli di cartoleria e un settore dedicato a musica e cinema con cd, lp e dvd. Ampia la proposta di scolastica nuova e usata per gli studenti di tutte le età, un servizio molto apprezzato dalle famiglie che ogni anno fanno i conti con il caro scuola. Presente anche una vasta scelta di libri per bambini a cui si aggiungono i libri d'occasione o fuori catalogo scontati del 50%, oltre ad agende, calendari, segnalibri, quaderni, oggettistica, giochi e gadget vari.

Infine sarà attivo il servizio di ritiro dell'usato, un caposaldo delle librerie Libraccio in tutta Italia: i clienti potranno portare per una valutazione sia libri di vario genere che libri scolastici usati. Anche online. «Grazie ad un’alleanza con Feltrinelli e Messaggerie Italiano garantiamo lo stesso servizio anche a domicilio, compreso il ritiro dei libri».

Quello di Masnago è il 52esimo negozio che apre Libraccio. Il primo nasce nel 1979 da un’intuizione: «Quella di trasferire i mercatini di libri usati, che si facevano in strada per finanziare le attività politiche di quegli anni, in spazi fruibili tutto l’anno. Il primo fu un successo e così ne arrivano altri, l’offerta si è ampliata con l’aggiunta di tantissimi servizi fino allo sviluppo dell’e-commerce e ora l’idea di raggiungere i lettori nei quartieri».

Il punto vendita di Masnago, che si aggiunge a quello in centro, in piazza XX settembre, è stato completamente ristrutturato e arredato con stile moderno, il negozio è dotato di un ampio parcheggio proprio di fronte all'ingresso del punto vendita.

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore