Elezioni comune di Varese

 / Territorio

Territorio | 11 giugno 2021, 07:05

Cavaria con Premezzo guarda alla zona bianca: «Ritroviamo presto la voglia di stare insieme»

Il Comune ha organizzato una serie di eventi che occuperanno l'estate. «Una ripartenza della nostra comunità che sia la ripartenza di tutti - afferma il sindaco Franco Zeni - ripartiamo insieme e insieme viviamo e amiamo il nostro paese»

Franco Zeni

Franco Zeni

Cavaria con Premezzo guarda al futuro con fiducia e pronta a ripartire con l'arrivo della sospirata zona bianca in Lombardia da lunedì 14 giugno, con una serie di eventi e manifestazioni che occuperanno l'estate.

Si parte già il 15 giugno alle 21 al parco di via Crocetta con uno spettacolo teatrale per grandi e piccini, si prosegue il 25 giugno con il cinema all'aperto al parco di via Ticino, poi il 10 luglio un altro spettacolo teatrale nel parco di piazza Pertini, dove il 16 luglio si terrà anche una serata musicale; chiusura il 1° agosto con il cinema all'aperto nel parco di via Ticino. Ce n'è insomma per tutti i gusti, toccando anche i vari punti del paese.

«Abbiamo sopportato assieme mesi di chiusure, privazioni, stress, abbandonando delle situazioni che pensavamo essere delle certezze - commenta il sindaco Franco Zeni - ora sembra che tutto piano piano torni alla normalità e dobbiamo impegnarci che tutto, la nostra vita torni alla normalità, certo avremo dei nuovi "sistemi" per stare assieme e continuare sereni la nostra vita di comunità. Come amministrazione abbiamo messo in campo iniziative perché il nostro Comune ritrovi presto la voglia di stare di nuovo assieme e ripartire dopo questa bruttissima avventura. Iniziative che vanno dal ludico, al culturale, sociale e sanitario».

«Assieme agli asili, scuola, associazioni e semplici cittadini abbiamo capito e dimostrato di essere una comunità - prosegue il primo cittadino - che al centro ha il bene di tutti e per questo come sindaco sono orgoglioso di Cavaria con Premezzo che avrà pure tanti difetti ma quando deve rimboccarsi le maniche non è secondo a nessuno. Tanti sono i lavori che sono partiti, tanti terminati e molti partiranno presto perché il nostro Comune possa dare a tutti la voglia di viverlo. Una ripartenza, insomma, della nostra comunità che sia la ripartenza di tutti».

«Mi torna in mente il motto delle Fiaccole di Premezzo che oggi più che mai è attuale: "Insieme ama e capirai" - conclude il sindaco - insieme ripartiamo, insieme viviamo il nostro comune, insieme amiamo il nostro paese». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore