/ Territorio

Territorio | 09 giugno 2021, 17:18

Morazzone, l'amministrazione comunale fa il "tagliando" dei primi due anni

«Tanto è stato fatto, tanto c’è da fare e noi - afferma il sindaco - con sempre rinnovato impegno, siamo in campo per rendere Morazzone un paese al passo coi tempi, green e tecnologico, senza dimenticare nessuno, ma con uno spirito inclusivo»

Morazzone, l'amministrazione comunale fa il "tagliando" dei primi due anni

L'amministrazione comunale di Morazzone, guidata dal sindaco Maurizio Mazzucchelli, fa il "tagliando" dei primi due anni di governo, tanti ne sono passati dalla prima riunione del consiglio comunale. 

«Due anni fa il primo consiglio comunale, un nuovo inizio con radici, solide, nel passato - sottolinea il sindaco in una nota - due anni in cui il mondo è cambiato, le esigenze delle persone sono cambiate, ma non è cambiato il nostro modo di impegnarci per il bene della comunità. Nonostante le incertezze e le difficoltà contingenti legate ad una pandemia, non ci siamo scoraggiati, ma anzi - più uniti che mai - abbiamo affrontato la perigliosa strada che ci sta conducendo fuori da un anno nefasto, mettendo in campo progetti sociali ed economici per aiutare le persone e le famiglie in difficoltà; senza dimenticare l’istruzione e il benessere dei ragazzi e delle ragazze; non tralasciando neppure progetti urbanistici che stanno proseguendo e altri che sono stati conclusi».

«Tutto questo è, lo è stato e sarà possibile grazie alla collaborazione tra noi, tra gli uffici, tra il personale volontario e tutti coloro che si interfacciano a qualunque titolo con la macchina comunale- conclude Mazzucchelli - tanto è stato fatto, tanto c’è da fare e noi, con sempre rinnovato impegno, siamo in campo per rendere Morazzone un paese al passo coi tempi, green e tecnologico, senza dimenticare nessuno, ma con uno spirito inclusivo». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore