Target - 06 giugno 2021, 10:33

VIDEO. Persone e aziende che contano in provincia di Varese: lo studio legale Ghilotti. «Meglio una buona transazione che una brutta sentenza»

Il viaggio della nostra rubrica "Target" tra le attività e le persone che contano nel nostro territorio ci porta nel cuore di Varese dall'avvocato Stefano Ghilotti: «La mia filosofia? Evitare di arrivare in tribunale, dove i processi durano anni. Futuro in politica? Varese ha bisogno di slancio»

VIDEO. Persone e aziende che contano in provincia di Varese: lo studio legale Ghilotti. «Meglio una buona transazione che una brutta sentenza»

La sesta puntata di Target, l'appuntamento settimanale con le persone e le aziende che contano in provincia, ci porta nel cuore di Varese, in piazza Monte Grappa, all'interno dello studio legale Ghilotti. 

«Con due avvocati e due consulenti aziendali, seguiamo aziende e soci di aziende - spiega l'avvocato Stefano Ghilotti nell'intervista a Elena Zoja - un mondo molto interessante dal punto di vista del diritto, dal recupero credito alle modifiche degli statuti fino a, purtroppo, i licenziamenti. E' un mondo infinito».

Lo studio legale Ghilotti, come tutti noi, durante i mesi più duri della pandemia ha dovuto cambiare metodi e ritmi di lavoro, guardando al futuro e alle nuove tecnologie: «Ci siamo adattati alla situazione, subendo stop and go e garantendo sicurezza - continua l'avvocato - Il futuro dell'avvocatura è quello di guardare oltre la pandemia, ed è difficile perché nessuno sa cosa ci aspetta».

Cambiamenti che però non hanno mai inciso su quella che è la filosofia dello studio: «La nostra mission è quella di non portare mai nulla in tribunale - spiega l'avvocato - Meglio una buona transazione piuttosto che una brutta sentenza. E' meglio che a decidere sia il cliente piuttosto che un soggetto terzo. E stare lontano dai tribunali, dove la durata di un processo medio di primo grado è tre anni, e con l'appello arriviamo a cinque».

Internet in ogni caso rappresenta una risorsa, come le consulenze online per avvicinare il cliente grazie alle nuove tecnologie: «Si tratta di una tecnologia molto valida - aggiunge - nei rapporti con i clienti, un po' meno con i tribunali. Noi seguiamo molto le aziende e la tecnologia è fondamentale. Il settore della giustizia ha sette piattaforme diverse e ha bisogno di riforme per essere al passo con queste esigenze».

Infine uno sguardo alla vita civile e alla politica: candidato alle prossime elezioni con Varese Ideale? «Non è né sì, né no. È un progetto che riguarda la mia città e il futuro di Varese - conclude Ghilotti - Sono innamorato della mia città, ma è diventata un dormitorio e dobbiamo decidere quale ne sarà il futuro. C'è da puntare sul turismo e servono amministratori che quotidianamente hanno a che fare con i problemi dei cittadini».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU