Target | 30 maggio 2021, 09:27

VIDEO. Un piatto di pesce o una pizza da Ciro, dove bastano uno sguardo e una parola per sentirsi a casa

Il viaggio della nostra rubrica "Target" tra le attività e le persone che contano nel nostro territorio ci porta a Gallarate nel ristorante di Ciro Marino: «Il pesce arriva fresco ogni mattina. Qui entri e ti senti in famiglia: una signora distinta dopo aver messo al collo il nostro bavaglio con un'aragosta gigante mi disse "sei un angelo"...»

Ciro Marino nel dehor del suo ristorante in via Alberto da Giussano a Gallarate intervistato dalla nostra Elena Zoja per "Target"

Ciro Marino nel dehor del suo ristorante in via Alberto da Giussano a Gallarate intervistato dalla nostra Elena Zoja per "Target"

La quinta puntata di Target, l'appuntamento settimanale con le persone e le aziende che contano in provincia di Varese, ci porta a Gallarate e ha per protagoniste l'umanità, la bravura e la capacità unica di mettere a proprio agio i clienti, e di farli mangiare bene, di Ciro Marino, proprietario del ristorante pizzeria Da Ciro che gestisce insieme alla sua Antonella, non meno unica di lui. 

Alla veranda di Ciro, immersa nel verde, manca solo il mare che, però, si può assaporare nei suoi piatti di pesce sempre freschissimo. «Abbiamo aperto il 15 agosto scorso, poi arrivò la seconda ondata di Covid e questa veranda, che abbiamo ultimato ad ottobre, è stata una fortuna perché ci ha permesso di riaprire in sicurezza e di lavorare veramente bene» ricorda Ciro alla nostra Elena Zoja, con quel suo sorriso che conquista chiunque entri nel ristorante pizzeria di via Alberto da Giussano.

«Questo locale esiste da sempre - ricorda Ciro - si chiamava Peter Pan e a Gallarate ci sono passati tutti. I proprietari, per me, sono una seconda famiglia. Quando ci fu la disgrazia del crollo ad Albizzate che ha coinvolto anche Lo Sfizio, mi hanno consegnato le chiavi e mi hanno detto: questa è casa tua, sistemala. Dentro era già molto carino. Siamo partiti... e questo è il risultato».

«La pizza la proponiamo di sera e la domenica a mezzogiorno - spiega ancora Ciro - Lavoriamo tanto di pesce crudo e cotto: la materia prima che arriva fresca ogni mattina è qui da vedere. Il pesce che c'è oggi, stasera finisce, e domani arriva quello nuovo. Questa è la nostra filosofia: magari c'è da correre e lavorare un po' di più ma con i clienti paga».

«Siamo arrivati da una realtà di paese a quella di una città, il pubblico gallaratese è di livello medio alto e giustamente pretende - chiude Ciro con uno strepitoso aneddoto che la dice lunga sulla capacità di fare sentire in famiglia davvero tutti - Una delle prime sere arrivano due coppie di signori sui sessant'anni, ben curati e di un certo livello. Chiedono di Ciro, mi presento e mi dicono: "Bene, ci racconti". Volevano mangiare pesce e, come capita spesso, alla fine propongo la soluzione della casa: "Se vi fidate, faccio io". Quando arrivo con gli antipasti, dico alla signora: "Le consiglio questo bavaglio...". Era un "lenzuolo" bianco grande così su cui c'era disegnata un'aragosta gigante... Glielo lego accuratamente al collo, lei sorride, alza lo sguardo e mi dice: "Sei proprio un angelo"».


Redazione

Leggi tutte le notizie di TARGET ›

TARGET - Le persone e aziende che contano in provincia di Varese

Il format che racconta le persone e le aziende che contano in provincia di Varese: una vetrina per chi, non sempre con il risalto che merita, fa grande il nome della nostra terra con la sua azienda e il suo marchio, portando il nostro territorio ben oltre i suoi confini. Conduce Elena Zoja.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore