La Famiglia Bosina racconta - 30 maggio 2021, 09:04

VIDEO. Quella lacrima sul viso è "un gutin d'acqua saraa" nei versi in dialetto di Paolo Rattazzi

La Famiglia Bosina questa settimana ci emoziona con "Un gutin d'acqua saraa" dell'indimenticabile Paolo Rattazzi, premiato nove volte e in due occasioni vincitore del titolo di poeta bosino (1980 e 2003). "Quantu mister gh'è dent in quell rifless ca nass e mor senza ciamà permess!"

Lidia Munaretti interpreta per la Famiglia Bosina "Un gutin d'acqua saraa" di Paolo Rattazzi

Lidia Munaretti interpreta per la Famiglia Bosina "Un gutin d'acqua saraa" di Paolo Rattazzi

Terza puntata con le poesie premiate dalla Famiglia Bosina: stavolta Antonio Borgato ricorda Paolo Rattazzi, vincitore nel 1980 e nel 2003 ("Ul nostar lagh") del titolo di poeta bosino. Dopo Cimasoni e Rossi, spazio dunque a un altro grande della poesia dialettale della nostra terra: Rattazzi, trasferitosi giovanissimo da Milano, dove nasce nel 1922, a Bobbiate e poi ad Avigno, eccelse anche nella pittura e nel teatro oltre che nella scrittura in versi bosini.

Ecco dunque "Un gutin d'acqua saraa" che gli valse il titolo nel 1980 nella recitazione di Lidia Munaretti.


Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU