/ Varese

Varese | 21 maggio 2021, 07:25

I tre grandi centri fitness di Varese uniti per ripartire: «Da noi salute e sicurezza al primo posto»

Un patto mai visto prima tra Fabio Sozzani (Sporting), Claudio Castiglione e Roberto Consonni (Olympus Avant) e Gabriele Ciavarrella (Life): «Andiamo in un'unica direzione: far tornare la gente a stare bene senza rischi e con il supporto di professionisti. Nei nostri centri siamo più sicuri rispetto a prima della pandemia»

Sporting, Olympus Avant e Life si stringono la mano nel cuore di Varese: una bellissima immagine da parte dei tre principali imprenditori del fitness varesino. Una visione comune del futuro all'insegna di salute e benessere

Sporting, Olympus Avant e Life si stringono la mano nel cuore di Varese: una bellissima immagine da parte dei tre principali imprenditori del fitness varesino. Una visione comune del futuro all'insegna di salute e benessere

L'unione fa la forza nel nome della salute e del benessere: i principali imprenditori del fitness varesini lanciano una "santa alleanza" per ripartire in sicurezza nel giorno - quello di lunedì prossimo 24 maggio (clicca QUI per il messaggio del sindaco Galimberti) - in cui si potrà finalmente tornare in palestra. «Abbiamo pensato di stare assieme per lanciare un messaggio e mettere al centro della ripartenza la salute - spiegano Fabio Sozzani (Sporting), Claudio Castiglione e Roberto Consonni (Olympus Avant) e Gabriele Ciavarrella (Life) - dopo oltre un anno in cui i cittadini sono stati costretti a una vita di forti limitazioni, anche per il proprio fisico». 

Sono la stima e il rispetto reciproco, ma soprattutto la volontà di proporre una visione comune che ha al centro il benessere psicofisico, alla base di un progetto dal valore anche sociale: «Il nemico più grande - continuano - è la diffidenza verso l'attività fisica, o un fitness fai da te, dopo mesi di chiusura e di timore verso i luoghi al chiuso. Noi ci uniamo in un'unica direzione, che è quella di far sapere alle persone che nei nostri centri siamo più sicuri anche rispetto a prima che scoppiasse la pandemia».

Nelle palestre le regole saranno chiare e tuteleranno clienti e lavoratori: «L'ambiente è controllato passo dopo passo con protocolli sicuri e da professionisti del settore - spiegano - e non ci sarà nessun problema di assembramento. Siamo fabbriche della salute e abbiamo come unico obiettivo quello di far star bene e in forma le persone».

A Varese storicamente non è facile fare squadra, anche in altri settori imprenditoriali. Ma la pandemia da questo punto di vista ha saputo unire nell'ottica di un sostegno comune: «Pensiamo di poter essere la soluzione - concludono gli imprenditori - a uno dei problemi lasciatici da questi mesi di Coronavirus, e cioè la sedentarietà. Una cattiva abitudine che può avere ripercussioni negative sulla salute e che nell'ultimo anno ha portato all'aumento di casi di obesità, stress, ansia e depressione». 

Info sulla riapertura e contatti sulle pagine Facebook di Life WellnessSporting Palestra & SPA SSDRLOlympus Avant Varese.

Andrea Confalonieri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore