/ Territorio

Territorio | 18 maggio 2021, 11:26

Nuova vittima del Covid a Induno Olona, è la ventisettesima

«La pandemia che ormai tutti dicono in fase calante non ci risparmia purtroppo l'ennesimo giorno di lutto» le parole di cordoglio del sindaco Marco Cavallin.

Nuova vittima del Covid a Induno Olona, è la ventisettesima

Una nuova vittima del Coronavirus a Induno Olona, la ventisettesima dall'inizio della pandemia.

A dare il triste annuncio alla cittadinanza il sindaco Marco Cavallin. «Questo lungo periodo di pandemia, che tutti ormai ci dicono sia in fase calante, non ci risparmia purtroppo l'ennesimo giorno di lutto - afferma il primo cittadino - dobbiamo piangere una nuova vittima del virus tra i nostri concittadini, la ventisettesima dall'arrivo del Covid-19. Alla famiglia della persona scomparsa va il nostro abbraccio e la nostra vicinanza. Con i due nuovi contagi e le due guarigioni registrate lunedì, siamo a 26 casi attivi e 860 guariti. Intanto, i dati sulla campagna vaccinale riferiti a Induno Olona aggiornati a domenica sono i seguenti: 3543 cittadini hanno ricevuto la prima dose di vaccino, pari al 35% della popolazione totale. La seconda dose l'hanno invece già ricevuta 1277 indunesi, pari al 12% dei residenti».

Il primo cittadino invita gli indunesi alla prudenza benché il Governo abbia deciso nuove aperture. «Ovviamente non possiamo che essere contenti e fiduciosi per questa tendenza - commenta Cavallin - ma chiedo di rimanere comunque prudenti e rispettosi delle regole d'igiene e prevenzione del contagio che ormai ben conosciamo (mascherina, distanza, pulizia delle mani, no agli assembramenti): osservandole con scrupolo ancora per qualche settimana, allontaneremo forse definitivamente da noi i rischi e i pericoli che ancora oggi, come dimostra la morte di un nostro concittadino, ci sono purtroppo ancora molto vicini». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore