/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 17 maggio 2021, 18:25

Appello alla Bustese: «Salviamo le piscine»

In viale Gabardi striscioni esposti dagli istruttori di nuoto per sensibilizzare sull'importanza di riaprire queste attività

La protesta degli istruttori alla Bustese

La protesta degli istruttori alla Bustese

«Salviamo le piscine». Anche alla Bustese risuona l'appello degli istruttori. Anzi diventa visibile con gli striscioni appesi sulla recinzione dell'impianto di viale Gabardi.

Un grido che sta risuonando in tante strutture. Ci sono l'allarme e la preoccupazione degli addetti ai lavori, come degli utenti. C'è il desiderio di riprendere a fare nuoto, di prendersi cura della propria salute psicofisica da parte degli utenti. Particolarmente importante per alcune fasce della popolazione.

Ma poi appunto i posti di lavoro. Gli istruttori della Bustese hanno deciso così di chiedere anche attraverso questo gesto la possibilità di consentire la regolare ripresa dell'attività, per il bene di tutti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore