/ 

| 16 maggio 2021, 20:39

La gioia del presidente Vadalà: «Grazie ragazzi»

«Arrivare primi non è cosa da tutti, sono orgoglioso» aggiunge il numero uno della Pro Patria Ginnastica Bustese. E strappa una promessa all'assessore allo Sport. «Mi farà presto sapere quando inizieranno i lavori al nuovo PalaGinnastica»

Pro Patria ginnastica prima

Pro Patria ginnastica prima

«Arrivare primi non è cosa da tutti, noi ci siamo riusciti e il merito è tutto degli atleti. Noi dirigenti possiamo essere solo che orgogliosi di questi ragazzi e dei nostri tecnici». È un presidente Rosario Vadalà al settimo cielo quello che ci risponde al telefono, con la cerimonia di premiazione degli atleti bustocchi neo-campioni d'Italia ancora in corso.

La Pro Patria Ginnastica Bustese ce l'ha fatta (LEGGI QUI). Ha conquistato lo scudetto a squadre della serie A maschile, dopo la piazza d'onore dell'anno scorso e dopo i due “scudettini” di serie A2.

Il “pres” ha appena ricevuto i complimenti anche dell'assessore allo Sport di Busto, Laura Rogora. «L'ho appena sentita – dice Vadalà - e mi ha assicurato che presto mi aggiornerà sulla data di partenza dei lavori al PalaGinnastica. Se otteniamo questi risultati allenandoci in una cantina che quando si effettua il volteggio si toccano le lampadine del soffitto, non oso immaginare cosa davvero potremmo compiere lavorando in una palestra degna di tal nome».

Per ora, fiato alle trombe e spazio ai festeggiamenti. Anche il sindaco Antonelli ha “promesso” una cerimonia degna del risultato ottenuto in sala consiglio a Busto Arsizio.

A.M.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore