/ Attualità

Attualità | 16 maggio 2021, 13:23

Il prete social di Busto “bannato” da Fedez. Che risponde

Don Alberto Ravagnani è stato bloccato sui social dal rapper marito di Chiara Ferragni. È un post Instagram dello stesso prete “influencer” dell'oratorio San Filippo Neri a evidenziare la rottura. I due avevano anche collaborato in passato. Mentre Fedez replica, arriva la stoccata di Isabella Tovaglieri: «Paladino dei diritti solo quando gli fa comodo»

Don Alberto Ravagnani e Fedez: botta e risposta via social network

Don Alberto Ravagnani e Fedez: botta e risposta via social network

Il prete influencer di Busto Arsizio “bannato” da Fedez.

«Bloccato. Che per le dinamiche dei social significa “fatto fuori” o “censurato”». Scrive così in un post Instagram don Alberto Ravagnani dopo essere stato bloccato dal rapper marito di Chiara Ferragni.

Quasi un fulmine a ciel sereno, visto che don Alberto e Fedez avevano anche collaborato in passato e recentemente proprio il don youtuber di Busto aveva invitato Fedez a visitare l'oratorio San Filippo Neri in un simpatico botta e risposta, rigorosamente via social network.

IL BOTTA E RISPOSTA SOCIAL

«Peccato, io non ce l'avevo assolutamente con lui - prosegue il post di don Alberto - Ma per dialogare bisogna essere in due: evidentemente non vuole farloFedez, io però rimango amichevole e disponibile» la chiosa del post che si chiude con gli hashtag #social, #dialogo, #libertà.

La replica di Fedez non si è fatta attendere, ovviamente via social attraverso una serie di “stories” su Instagram. «Se ti interessava così tanto avevi il mio “numerino” di telefono, al quale peraltro ti ho sempre risposto. Invece hai preferito cavalcare l'onda con un post su Instagram». Poi il rapper ha chiarito le motivazioni del suo “ban”, rivolgendosi direttamente a don Alberto. «Mi hai tempestato di messaggi, alcuni dei quali li ho ritenuti offensivi. Insomma, mi hai "asciugato" un pochino... - le parole di Fedez nella sua replica - Trovo francamente bizzarro accusare di censura una persona che ti ha dato tanto spazio per esprimere le tue idee, dicendo anche delle cose oggettivamente false».

IL COMMENTO DELL'EURODEPUTATA TOVAGLIERI

Il caso Fedez-Don Alberto è stato notato anche dall'eurodeputata bustocca della Lega Isabella Tovaglieri. L'ex vicesindaco, ora tra gli scranni del Parlamento europeo, ha preso le parti del sacerdote della parrocchia San Michele. «“Complimenti” a Fedez, paladino dei diritti e delle libertà sui social solo quando fa comodo a lui - la stoccata di Isabella Tovaglieri - La libertà di espressione deve valere per tutti e in tutte le situazioni, caro Fedez, non solo quando si tratta di compiacere una certa sinistra radical chic!».

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore