/ Territorio

Territorio | 15 maggio 2021, 11:46

A Viggiù si completa la vaccinazione di massa: «Pronti a goderci l'estate nel nostro bel paese»

Ai cittadini del paese in questo fine settimana verranno inoculate le seconde dosi. Il sindaco: «Abbiamo assistito al "fantastico crollo" dei contagi e le persone attualmente positive sono solo 4, possiamo guardare al futuro con ottimismo»

A Viggiù si completa la vaccinazione di massa: «Pronti a goderci l'estate nel nostro bel paese»

Si completa in questo fine settimana, con le inoculazioni delle seconde dosi, la campagna vaccinale di massa a Viggiù; il paese della Valceresio era finito alla ribalta delle cronache nazionali e sanitaria alcuni mesi fa per la presenza di numerosi casi di Covid di diverse varianti. 

La situazione oggi è decisamente migliorate, come conferma il sindaco Emanuela Quintiglio. «Sono davvero lieta di condividere la notizia che il numero delle persone attualmente positive al Covid è solo 4 - afferma la prima cittadina - a loro i nostri migliori auguri di una prontissima guarigione. Sin da pochi giorni dopo la somministrazione della prima dose del vaccino il nostro paese ha assistito ad un “fantastico crollo” dei contagi che da marzo ad oggi non hanno mai superato il numero di 19 casi positivi in contemporanea».

Adesso si può guardare al futuro e all'estate con maggiore serenità. «Il vaccino anti-Covid funziona ed è la via da percorrere per il ritorno alla normalità - prosegue Quintiglio - non siamo ancora Covid free e non dobbiamo commettere l’errore di abbandonare le precauzioni che restano fondamentali. Possiamo però guardare all’immediato futuro con una buona dose di ottimismo: pronti a goderci l’estate nella nostra bella Viggiù con tante iniziative per adulti e, soprattutto, per i nostri ragazzi. Buon vaccino a tutti i viggiutesi che in questi giorni riceveranno la seconda dose. Un abbraccio, tra poco non più solo virtuale». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore