Sport - 10 maggio 2021, 10:06

Rally, l’olgiatese Mauro Miele vince in Toscana

Interrompe vent’anni di dominio dei piloti “di casa” al Rally della Valdinievole e Montalbano e batte competitor molto più giovani: «Soddisfazione doppia»

Mauro Miele (a destra) e Luca Beltrame sul gradino più alto del podio

Mauro Miele (a destra) e Luca Beltrame sul gradino più alto del podio

Mauro Miele torna dalla Toscana con la “medaglia d’oro”. Il pilota di Olgiate Olona – affiancato dal navigatore Luca Beltrame di Alessandria – si è infatti imposto alla 36esima edizione del Rally della Valdinievole e Montalbano, disputatosi nel territorio tra Larciano e Lamporecchio, in provincia di Pistoia.

Miele, al volante di una Skoda Fabia R5, ha avuto la meglio sugli avversari al termine di un confronto serrato: «È stata una bella gara – racconta l’olgiatese – sia per la qualità del percorso, sia perché è stata combattuta fino alla fine. I piloti toscani conoscono molto bene quelle strade, perché sono di casa. Per chi arriva da fuori è più complicato, come per gli “stranieri” che vengono a correre a Varese».

Miele è comunque riuscito a trionfare: l’ultima volta in cui a vincere questa corsa era stato un pilota proveniente da fuori regione fu nel 1999.

«Una soddisfazione doppia – sottolinea l’olgiatese –. Sia perché ho affrontato queste strade per la prima volta in assoluto sabato mattina, sia per una questione anagrafica: il secondo classificato ha l’età del mio secondo figlio».

Ma quando indossa il casco, per il veterano Miele il tempo sembra non passare mai. Lo dimostra anche l’ottimo risultato ottenuto in Croazia nel mondiale Wrc (leggi qui): «Sono tornato al voltante due settimane dopo quella gara. L’allenamento c’era e il risultato si è visto».

Il prossimo appuntamento è in programma a inizio giugno, in Sardegna, per una un’altra prova valida per il campionato del mondo.

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU