/ Attualità

Attualità | 08 maggio 2021, 17:03

Tensioni e assembramenti di fronte alla torteria di Chivasso: "Libertà" gridano centinaia di persone

Sono arrivati in tantissimi per esprimere la propria solidarietà a Rosanna Sparati, titolare del bar sequestrato in provincia di Torino per aver tenuto aperto durante il lockdown nonostante le norme anti Covid

Tensioni e assembramenti di fronte alla torteria di Chivasso: "Libertà" grida un centinaio di persone

Tensioni e assembramenti di fronte alla torteria di Chivasso: "Libertà" grida un centinaio di persone

"Libertà, libertà". È un coro partito da centinaia di persone quello che si alza in questo momento davanti alla Torteria di via Orti a Chivasso, nel Torinese, aperta durante il lockdown nonostante le norme anti Covid.

Dopo il sequestro di qualche giorno fa, sono arrivati in centinaia per esprimere la propria solidarietà a Rosanna Sparati, titolare del bar (clicca qui per la sua clamorosa protesta). 

Davanti al locale, chiuso, è stato allestito un banchetto con tanto di stuzzichini e aperitivo. La tensione è già altissima.

Antonia Gorgoglione da Torinoggi.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore