/ Salute

Salute | 07 maggio 2021, 11:11

La mappa del Coronavirus nel Varesotto: Varese, Gallarate e Busto in calo, nel Lavenese l'incidenza più alta

Scende in otto su nove ambiti territoriali della nostra provincia il valore dell'incidenza ogni centomila abitanti. Il Saronnese l'area dove il virus si indebolisce di più

La mappa del Coronavirus nel Varesotto: Varese, Gallarate e Busto in calo, nel Lavenese l'incidenza più alta

Scende praticamente in tutto il territorio della nostra provincia l'incidenza dei nuovi positivi. Una buona notizia dopo il "rimbalzo" di settimana scorsa che aveva acceso un campanello d'allarme. Il valore che calcola il numero dei nuovi positivi ogni centomila abitanti scende infatti in otto dei nove ambiti territoriali di Ats Insubria della nostra provincia, come evidenziato nell'ultimo monitoraggio dell'Agenzia sulla situazione pandemia.

Secondo gli ultimi dati diffusi da Ats Insubria (datati 3 maggio) e suddivisi per ambiti territoriali, nel distretto di Varese la situazione è tornata a migliorare con un'incidenza di 157 nuovi positivi ogni centomila abitanti. Il 26 aprile si era arrivati a 207, mentre il 19 dello stesso mese il valore era a 173. 

Sostanzialmente stabile la situazione nell'ambito di Arcisate, dove l'incidenza è a 153 mentre sette giorni prima era 157. Evidente miglioramento invece nel distretto di Azzate - Sesto Calende -Tradate con un'incidenza a 194 dopo i 221 della settimana precedente.

Nell'alto Varesotto va migliorando nettamente il distretto di Luino dove l'ultimo valore registrato è di 135 contro i 186 del monitoraggio precedente. Più complicata invece la situazione nell'ambito territoriale di Laveno, dove si tocca il valore di 221, il dato peggiore di tutta la provincia. Nel Lavenese l'incidenza, vicina alla soglia critica dei 250, è comunque in miglioramento rispetto alla settimana scorsa, quando il valore era a 259.

Nel basso Varesotto continua l'indebolimento del virus. Nell'ambito di Busto Arsizio - Castellanza l'incidenza al 3 maggio era di 147, in lieve calo rispetto ai 155 di sette giorni prima. Nel distretto di Gallarate l'incidenza si è abbassato a 158 dopo aver toccato i 170 del precedente report.

Chiaro miglioramento da Saronno: qui il valore è a 107 contro i 149 dello scorso 26 aprile: il Saronnese è attualmente la zona in cui il virus cresce meno in tutta la provincia. Stabile infine l'area di Somma e di Malpensa, che registra un valore di 163 contro i 157 precedenti. E' l'unico segno "più" in provincia, ma si tratta di una risalita minima frutto delle normali oscillazioni dell'andamento dell'epidemia.

Bruno Melazzini

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore