/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 03 maggio 2021, 16:00

Asst Valle Olona, il punto sui ricoveri per Covid segnala una «graduale discesa»

Ancora 176 pazienti Covid ricoverati nei tre presidi (Busto, Gallarate e Saronno) dell'Asst Valle Olona. Sono numeri comunque inferiori rispetto a sette giorni fa. Il direttore sanitario, Paola Giuliani, si sofferma sulla «graduale discesa di casi che si presentano in Pronto Soccorso». Un dato che, solo settimana scorsa, destava preoccupazione

Asst Valle Olona, il punto sui ricoveri per Covid segnala una «graduale discesa»

A oggi, lunedì 3 maggio, sono ricoverati negli ospedali dell'Asst Valle Olona 176 pazienti Covid-19. Un dato ancora in calo (-16) rispetto alla settimana precedente e al picco di ricoveri registrato tra fine marzo e inizio aprile. 

A Busto Arsizio sono 78 (-7) i pazienti ricoverati nei reparti Covid, di cui 8 con casco Cpap e 10 in terapia intensiva; 6 sono in osservazione al Pronto Soccorso. Un dato, quest'ultimo, sensibilmente ridotto (-12) in confronto a sette giorni fa, quando destava una certa preoccupazione.

Saronno i numeri segnalano 45 pazienti nei reparti Covid, di cui 2 con casco Cpap e 2 in osservazione al Pronto Soccorso. A Gallarate: 53 nei reparti Covid, di cui 8 con casco Cpap e 2 in osservazione al Pronto soccorso.

«Prosegue la graduale discesa d’incidenza di nuovi casi di Covid - afferma il Direttore sanitario dell'azienda ospedaliera di Busto, Gallarate e Saronno, Paola Giuliani -. Ciò è confermato dalla graduale discesa di casi che si presentano in Pronto Soccorso. Confidiamo nei comportamenti corretti e adeguati di tutti noi cittadini, orientati ad evitare assembramenti, mantenere le distanze, usare nel modo opportuno le mascherine, oltre a lavarsi le mani molto frequentemente e soprattutto dopo contatti a rischio (per esempio dopo aver toccato merci o aver frequentato ambienti aperti al pubblico, ecc.)».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore