/ Cronaca

Cronaca | 30 aprile 2021, 14:44

Gerenzano piange il papà di 40 anni vittima ieri dello schianto di Uboldo

Sono ore di lutto per la comunità dove viveva Gianluca Toscano, deceduto ieri nello scontro tra un'auto e un bus in via Per Origgio. Il paese attende anche notizie dal Niguarda, dove è ricoverato il figlioletto di 6 anni

(foto da ilSaronno.it)

(foto da ilSaronno.it)

Cordoglio per la scomparsa del papà ed ore di attesa per avere notizie del figlioletto di 6 anni ricoverato a Niguarda. Come riporta ilSaronno.it sono ore difficili per la comunità di Gerenzano, che si è stretta intorno ai famigliari di Gianluca Toscano, il 40enne vittima dello scontro mortale avvenuto ieri sera in via Per Origgio lungo la strada che corre sotto i piloni delle rampe d’accesso dell’autostrada Milano-Como proprio al confine tra Origgio e Uboldo (leggi QUI).

La tragedia si è consumata poco prima delle 19: un violento impatto tra una Peugeot 308 ed un pullman delle linee extraurbane. Sul posto una dozzina di mezzi di soccorso: dai vigili del fuoco che hanno liberato padre e figlio bloccati nell’utilitaria. Il personale sanitario ha soccorso un bimbo di 6 anni portato in codice rosso al Niguarda. Feriti anche un 18enne ed un 51enne portati all’ospedale milanese a quello di Saronno, fortunatamente non in pericolo di vita con lievi lesioni.

La polizia locale consortile aveva subito chiuso l’arteria per permettere le operazioni di soccorso e ha provveduto ad effettuare i rilievi del caso. Nella zona gli incidenti non sono una novità tanto che la pericolosità della strada è al centro di un dibattito che interessa tutto il Saronnese.

 

da ilSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore