/ Canton Ticino

Canton Ticino | 14 aprile 2021, 11:22

Canton Ticino, sotto inchiesta i furbetti dei rimborsi Covid

Sarebbero 10 i milioni di franchi ottenuti senza diritto, 50 le indagini in corso

Canton Ticino, sotto inchiesta i furbetti dei rimborsi Covid

Dieci milioni di franchi di rimborsi Covid ottenuti senza averne diritto, 50 indagini in corso, 13 arresti, 3 i milioni recuperati, 30 i casi di indennizzi per lavoro ridotto non dovuti. Questi i numeri della criminalità economico-finanziaria riferiti, in conferenza stampa, dal sostituto Procuratore generale Angelo Maria Balerna e dal capo della Polizia giudiziaria, Thomas Ferrari.

La maggior parte delle denunce che hanno innescato le inchieste è arrivata all’Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio dalle banche alle quali erano state presentate le richieste di credito agevolato. Gli importi variano dalle poche migliaia al milione di franchi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore