/ Sport

Sport | 12 aprile 2021, 09:39

Futura Volley Giovani, fiammata d'orgoglio e si ritrova la vittoria

Le Cocche chiudono la serie negativa contro l'Itas Città Fiera Martignacco, avversaria tosta

Cocche alla riscossa (foto di Giovanni Pini)

Cocche alla riscossa (foto di Giovanni Pini)

La Futura Volley Giovani sfodera l'orgoglio e al San Luigi chiude la serie negativa. Ritrova i 3 punti contro un’avversaria tosta come la Itas Città Fiera Martignacco.

Una gara non facile, e dall'evoluzione particolare. Con finale di terzo set che avrebbe potuto cambiare il corso dell’incontro: le biancorosse sono state perfette fino al 23-12 della terza frazione, spinte da una difesa asfissiante e dalla potenza di Latham, vera e propria mattatrice dell’incontro con i suoi 26 punti (MVP a fine gara).

Quindi un completo blackout delle padrone di casa ha portato alla rimonta più improbabile della stagione, con un match già vinto inaspettatamente riaperto: il contraccolpo psicologico è stato però assorbito nel quarto e ultimo set, composto da una battaglia ravvicinata che ha visto vincitrici le biancorosse brave a dimenticare la frazione precedente.

La vittoria odierna porta il team di coach Lucchini a 35 punti, non abbastanza per impensierire la capolista Ravenna; tra due settimane il campionato biancorosso si chiuderà ancora al San Luigi, a seguito della prevista visita di Talmassons.

LE INTERVISTE

Rebecca Latham (opposto Busto Arsizio): «È stata una partita complicata e ci è servito mettere tutto il nostro impegno per riuscire a vincere; sappiamo che tutto ciò che possiamo fare sarà giocare al massimo e divertirci negli ultimi match, forse è questa la ragione per cui abbiamo giocato con questa chimica di squadra oggi».

Marco Gazzotti (coach Martignacco): «Ce la siamo giocata dalla fine del terzo set in poi, peccato per il finale del quarto in cui abbiamo commesso un paio di ingenuità; ci siamo comunque divertiti, non credo ci sia la possibilità di agguantare l’ultimo posto playoff perché la partita di oggi è stata lo spartiacque della Pool».

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): «Stasera abbiamo impostato la partita molto bene, interpretando alla grande i primi due set e mezzo: in un anno così strano, in cui si perdono facilmente certezze, è subentrata quasi la paura di fare risultato e di completare l’opera. Sono però contento che nel quarto ci sia stata la reazione di nervi che ci serviva».

Futura Volley Giovani – Itas Città Fiera Martignacco 3-1 (25-11, 26-24, 23-25, 25-22)

Futura Volley Giovani: Veneriano 5, Nicolini 4, Michieletto 14, Vecerina ne, Latham 26, A.Lualdi, Frigo, G.Lualdi 9, Sormani ne, Carletti 17, Garzonio (L), Zingaro 2. All. Lucchini. Battuta: errate 11, ace 2. Ricezione: 78% positiva, 53% perfetta, errori 2. Attacco: 37% positività, errori 7, murati 14. Muri: 10.

Itas Città Fiera Martignacco: Carraro 5, Fiorio 8, Modestino 4, Smirnova 9, Tonello 14, Rucli 5, Braida 5, Rossetto, Cortella ne, Pascucci 13, Scognamillo (L), Cerruto. All. Gazzotti. Battuta: errate 4, ace 2. Ricezione: 61% positiva, 39% perfetta, errori 2. Attacco: 30% positività, errori 14, murati 10. Muri: 14.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore