/ Altri sport

Altri sport | 08 aprile 2021, 18:08

Europei 2021: domani il via con l’Italia a “forza 21”. Intanto la Schiranna regala 12 pass per Tokyo

Le gare della rassegna continentale inizieranno alle 9.40 con le batterie: la nazionale del dt Cattaneo manderà in acqua 65 atleti. Diretta tv su worldrowing.com e, sabato e domenica, anche su Rai Sport

Foto Claudio Cecchin

Foto Claudio Cecchin

Una storia è appena finita e un’altra si prepara a ripartire nella Schiranna del remo.

Proprio il giorno antecedente al via degli Europei 2021 ha vissuto infatti l’epilogo delle Qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo, slittato di 48 ore a causa dell’impossibilità di gareggiare nei giorni di martedì e mercoledì.

Dodici le medaglie assegnate corrispondenti ad altrettanti pass per il Giappone. Varese ha regalato il sogno a cinque cerchi alle singoliste Hanna Prakhatsen (Russia), Diana Dymchenko (Ucraina) e Jovana Arsic (Serbia) e i singolisti Stefanos Ntouskos (Grecia), Alexander Vyazovkin (Russia) e Bendeguz Petervari-Molnar (Ungheria), alle russe Anastasia Lebedeva e Maria Botalova e alle greche Zoi Fitsiou e Evangelia Anastasiadou nel doppio pesi leggeri femminile e agli ucraini Igor Khmara e Stanislav Kovalov e ai portoghesi Pedro Fraga e Afonso Costa nel doppio pesi leggeri maschile.

Per ciò che riguarda, invece, le Paralimpiadi, qualificazione assicurata per la bielorussa Liudmila Vauchok, atleta del singolo PR1 e per lo spagnolo 46enne Javier Reja Munoz.

Domani via agli Europei. Per l’Italremo 21 equipaggi al via con 65 atleti (45 Senior, 12 Pesi Leggeri e 8 Pararowing), agli ordini del dt Francesco Cattaneo. Nel primo giorno di regate, dedicato alla disputa delle batterie, 14 le barche azzurre impegnate nei seguenti orari: 9.40 singolo PR1 maschile; 10.31 due senza Senior maschile; 10.46 doppio Senior femminile; 11.01 doppio Senior maschile; 11.11 singolo Pesi Leggeri femminile; 11.21 singolo Pesi Leggeri maschile; 12.00 quattro senza Senior femminile; 12.15 quattro senza Senior maschile; 12.25 singolo Senior femminile; 12.50 singolo Senior maschile; 13.05 doppio Pesi Leggeri femminile; 13.10 doppio Pesi Leggeri maschile; 13.25 quattro di coppia Senior femminile; 13.35 quattro di coppia Senior maschile. 

In programma per gli armi azzurri anche sei preliminary race, valide per l’assegnazione delle corsie per le finali di domenica. Questi gli orari: 10.00 doppio PR2 Mix; 10.10 quattro con PR3 Mix; 11.31 due senza Pesi Leggeri maschile; 11.36 quattro di coppia Pesi Leggeri maschile; 13.50 otto femminile; 13.55 otto maschile. Nel pomeriggio, tra le 15.30 e le 16.35, si disputeranno invece i ripescaggi.

La tre giorni di gare sarà interamente visibile in diretta sul sito worldrowing.com, ma anche la Rai darà il suo contributo. La TV di Stato coprirà l’evento con una diretta sia per le regate di sabato, giornata dedicata alle qualificazioni, e sia per le finali di domenica. Sabato 10 aprile, diretta internet su Rai Sport Web dalle 10.30 fino alle 15.40, mentre su Rai Sport HD andrà in onda la diretta televisiva su due blocchi, dalle 10.30 alle 11.50 e dalle 14.00 alle 15.40. Domenica, invece, la diretta verrà trasmessa in contemporanea in streaming su Rai Sport Web e in TV su Rai Sport HD dalle ore 10.20 fino alle 16.00. La telecronaca sarà affidata a Davide Novelli con il commento tecnico di Bruno Mascarenhas.

F. Gan.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore