/ Politica

Politica | 02 aprile 2021, 14:35

Fondi alle scuole paritarie, è scontro. Pepe (PD): «L'opposizione si è astenuta»

La destinazione di fondi alle scuole paritarie di Varese, da parte del consiglio comunale, ha scatenato una guerra ideologica e sulla paternità dell'iniziativa tra maggioranza e opposizione

Fondi alle scuole paritarie, è scontro. Pepe (PD): «L'opposizione si è astenuta»

«Lega, Forza Italia, Lista Orrigoni e centrodestra tutto non hanno voluto aiutare le scuole paritarie». Con queste parole inizia la dura nota del consigliere comunale del PD e vice presidente della commissione ai servizi educativi Alessandro Pepe dopo l’ulteriore sostegno dato dalla maggioranza di Davide Galimberti alle scuole paritarie.

«Ho avuto il piacere di leggere la nota del  consigliere Luca Boldetti (leggi QUI) sulle scuole paritarie - spiega Alessandro Pepe - e sono rimasto particolarmente colpito. Nell’ultimo consiglio comunale  è stata approvata una mozione per dare un sostegno alle scuole paritarie. Un aiuto che si è reso possibile grazie ai soli voti favorevoli della maggioranza di centrosinistra».

«L’opposizione - conclude il consigliere comunale del Partito Democratico -, dopo aver raccontato per cinque anni che non ci fosse la volontà politica da parte l'amministrazione di centrosinistra di aiutare le scuole paritarie, al momento del voto per sostenerle come ha votato? I gruppi di Lega, Forza Italia, Lista Orrigoni e centrodestra tutto si sono astenuti. Il motivo? I casi sono due: o sono pregiudizialmente contrari alle proposte fatte dai consiglieri dell’amministrazione Galimberti, oppure hanno sempre utilizzato le scuole paritarie come una bandierina ideologica per fare solo della bieca speculazione politica».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore