/ Storie

Storie | 17 marzo 2021, 00:01

La spiaggia nera: il nuovo canale per ascoltare storie di vita e leggende nella misteriosa cornice della natura

Nicola Tosi, narratore, attore e regista teatrale di Varese, nonché grande amante della natura e della montagna, ha dato il via a un progetto narrativo che permetterà a tutti noi di viaggiare nel tempo e nello spazio e vivere tante avventure… da casa

Nicola Tosi e Walter Longobardi, narratori dei racconti del progetto "La spiaggia nera"

Nicola Tosi e Walter Longobardi, narratori dei racconti del progetto "La spiaggia nera"

Proviamo a chiudere gli occhi e pensare a un prato, un bosco, una passeggiata in montagna, in cui paesini in cui sembra che il tempo si sia fermato, in cui le leggende fanno ancora parte del quotidiano e l’uomo vive in simbiosi con il territorio e la sua storia.

Ecco, Nicola Tosi, narratore, attore e registra teatrale varesino ci vuole riportare proprio lì, in un ambiente in cui regna la pace e la natura ha un ruolo predominante.

La spiaggia nera. Tradizioni, leggende, personaggi, territorio. Testimonianze letterarie fra Natura e Storia è l’evocativo titolo del suo progetto di narrazione, «dedicato ad autori e opere che si incentrano sul rapporto tra l’essere umano, l’ambiente e la propria epoca, con una particolare attenzione alle tradizioni, alle leggende e alle vicende personali che impreziosiscono la Storia attraverso la loro dimensione privata e al tempo stesso universalmente riconoscibile. Racconteremo tutte le sensazioni solo chi vive in quelle realtà può trasmettere».

Una testimonianza unica nel suo genere proprio per il suo carattere umano, perché saranno le storie delle persone al centro dei racconti a cui Nicola darà voce, insieme a Walter Longobardi, narratore, autore e direttore di palcoscenico.

Il regista Massimiliano Silvestri, programmatore, musicista e videomaker con cui l’attore varesino collabora da oltre vent’anni, riprenderà i due speaker durante la lettura, «gli attori saranno inquadrati mentre leggono, non è il classico audiolibro, ma si vede la persona, l’interpretazione e questo avvicinerà ancora di più gli spettatori», spiega Nicola.

Il primo racconto, dedicato ai monti della Valcuvia, è tratto dal "Tacuin de Cuvi 2021", poi «ci concentreremo su "Cronache di Cornisella. Diario di un capostazione al confino" di Emma Luciani, una raccolta di testimonianze di Ercole Luciani, al confino durante il fascismo in una sperduta stazione dell'Appennino abruzzese».

Così Tosi conclude la presentazione del suo progetto, con tanta emozione e altrettanta voglia di cominciare a leggere quelle storie che di certo di faranno sognare… ma non prima di aver rivolto un suo personale invito: «Ascoltare i nostri racconti è importante per conoscere testimonianze e spaccati di vita a cui, altrimenti, non potremmo accedere. Vi aspettiamo per vivere insieme a voi quest’esperienza unica!».

I meravigliosi racconti di “La spiaggia nera” possono essere visti e ascoltati sul canale YouTube La spiaggia nera (non dimenticatevi di iscrivervi per ricevere una notifica ogni volta che verrà caricato un nuovo capitolo!).

 

Giulia Nicora

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore