/ Salute

Salute | 03 marzo 2021, 19:40

Vaccinazione di massa a Lonate Pozzolo, Comune e Asst Valle Olona alleati

Partirà lunedì 8 marzo la campagna al distretto sanitario: per queste prime due settimane vaccinati i liberi professionisti della sanità non inclusi nelle precedenti vaccinazioni, le forze dell’ordine e a breve il personale scolastico

La vaccinazione a Lonate Pozzolo prevede una sinergia con il Comune

La vaccinazione a Lonate Pozzolo prevede una sinergia con il Comune

Asst Valle Olona e Comune di Lonate Pozzolo alleati contro il Covid

Lunedì inizierà la campagna vaccinale a Lonate Pozzolo al distretto sanitario, frutto di una sinergia tra Amministrazione comunale e Asst Valle Olona, comunica la seconda.

«Per queste prime due settimane verranno vaccinati i liberi professionisti della sanità non inclusi nelle precedenti vaccinazioni, le forze dell’ordine e a breve il personale scolastica - si spiega in una nota -  Sarà l’occasione per affinare le procedure e l’organizzazione in modo da prevedere a brevissimo la partenza della campagna vaccinale di massa della popolazione, sempre presso il distretto sanitario. Si prevede in questa prima fase di vaccinare 140 persone al giorno su 5 giorni lavorativi per un totale di 700 persone a settimana».

La campagna è resa possibile concretamente grazie al personale medico e infermieristico esperto in vaccinazioni dell’Asst Valle Olona, come spiega il direttore sociosanitario, dottor Marino Dell'Acqua: «Stiamo impiegando tutte le nostre energie per arginare la pandemia. Energie che dispieghiamo in tutte le direzioni necessarie e richieste, e che si traducono in collaborazioni con amministrazioni comunali, enti, associazioni. "Esportare" i nostri professionisti vaccinatori sui territori significa rispondere ai bisogni di salute di una comunità e proteggerla con le nostre competenze sanitarie. Consapevoli che solo così possiamo costruire una società in grado di fronteggiare il Covid-19».

Intanto si stanno perfezionando ulteriori progetti di ampliamento dell’offerta sanitaria sul territorio, che alimenteranno la cooperazione tra gli enti.

Si ringraziano tutti coloro che con il loro lavoro e impegno hanno reso possibile l’avvio della campagna vaccinale, spiega l'Asst: i volontari dell’Associazione anziani di Lonate Pozzolo, i tecnici comunali e le imprese, l'associazione Calluna che ha messo a disposizione i volontari per il servizio d'ordine e per regolare il flusso di persone che arriverà al distretto. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore