/ Economia

Economia | 03 marzo 2021, 18:11

Luigi Sbarra nuovo segretario generale nazionale della Cisl

Il leader della Cisl dei Laghi Daniele Magon dà il benvenuto al successore di Annamaria Furlan: «E' anche grazie al suo impegno che nel 2016 si arrivò all'approvazione definitiva della legge contro il caporalato»

Luigi Sbarra foto di Tgcom24

Luigi Sbarra foto di Tgcom24

Il Consiglio generale della Cisl, riunitosi oggi a Roma, ha eletto Luigi Sbarra nuovo segretario generale del sindacato al posto di Annamaria Furlan.

«La Cisl dei Laghi dà il suo benvenuto a Luigi Sbarra, nuovo segretario generale della Cisl - dichiara il segretario generale Daniele Magon - un’esperienza sindacale di lungo corso la sua, iniziata a Locri, come operatore territoriale Fisba Cisl, la Federazione dei braccianti agricoli, combattendo con tenacia la piaga del caporalato, e insistendo sulla promozione di azioni quotidiane di controllo, prevenzione e gestione del mercato del lavoro. È anche grazie al suo impegno e dell’intera Cisl che si arrivò, nel 2016, all'approvazione definitiva della legge contro il caporalato, dando una severa spallata ad una grave e svilente forma di sfruttamento».

«A Luigi Sbarra auguriamo un proficuo lavoro, certi che saprà condurre una Cisl sempre più forte ed unita ad affrontare le sfide che questo tempo difficile ci prospetta - conclude Magon - a Annamaria Furlan amica e compagna di viaggio, il grazie per l’impegno profuso in questi anni. A lei il merito dei passi avanti compiuti dal nostro Paese sul fronte delle politiche attive del lavoro, sempre disponibile al confronto ma anche pronta alla battaglia per la difesa dei diritti milioni di lavoratori e lavoratrici, pensionati e pensionate».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore