/ Varese

Varese | 26 febbraio 2021, 08:02

Coraggio e novità nell'aria della primavera varesina: «Oggi il C'era una volta riapre un po' più bello, ma l'anima e i sapori genuini sono gli stessi» (VIDEO)

Andrea Carcano oggi a pranzo riapre il suo ristorante ristrutturato proprio in un periodo difficile per il settore causa Covid: «I tavoli all'aperto e nelle due sale interne con i piatti e i vini della tradizione si abbineranno ai dolci freschi fatti in casa. Con un regalo di bentornato ai varesini: pizze d'asporto ogni sera a 5,50 euro»

Coraggio e novità nell'aria della primavera varesina: «Oggi il C'era una volta riapre un po' più bello, ma l'anima e i sapori genuini sono gli stessi» (VIDEO)

Un esempio di resistenza, coraggio e rilancio: Andrea Carcano ha guardato negli occhi restrizioni e chiusure dovute al virus e ha detto "noi ripartiremo più forti di prima". E così oggi a pranzo il C'era una volta di Sant'Ambrogio guarderà davvero un po' tutti dall'alto di uno dei colli più belli di Varese e riaprirà dopo un mese e mezzo di ristrutturazione, «più bello ma con la stessa anima di sempre, familiare, genuina e alla portata di tutti».

«Abbiamo cambiato l'arredo e ristrutturato totalmente la cucina - dice Andrea, che alle 12 di oggi, tutti i giorni fino all 15.30, attende una clientela affezionate oltre ai nuovi ospiti - perché i momenti difficili si affrontano con coraggio e voglia di cambiare e migliorare». 

Le temperature primaverili faranno aprire immediatamente i tavoli all'aperto in un angolo di quiete e relax davvero unico, a un passo da Villa Toeplitz, con i piatti di radici e tradizioni come il mitico antipasto "Rusticone" con gnocco fritto oppure portate che fanno brillare gli occhi di un innamorato della nostra terra come Andrea, «polenta con cinghiale, brasato o bruscitt», ma anche «orate, branzini, sgomberi, cozze o gran fritto di pesce freschissimi» accompagnate dal primo vento tiepido del 2021.

«Proprio oggi arriveranno tutti i vini della Cascina Ronchetto di Morazzone che si aggiungono a quelli della tenuta Mocajo - aggiunge Andrea - perché puntiamo sul chilometro zero, oltreché sulla pasticceria fresca che sarà preparata al momento da Luca Pierro con tiramisù semplici e freschi, crostate e altre torte».

Ma ci sarà un'altra novità come l'asporto serale, dalle 18 alle 21, con tutte le pizze a 5,50 euro («E' il nostro regalo di bentornato a Varese. Saremo aperti sette giorni su sette»). «Ringrazio Graziella Spanu - conclude con il suo grande cuore Andrea - che si è occupata dell’arredamento, il geometra Domenico Cristoforetti che ha progettato la cucina e la ditta Cagnoni, che ha curato tutte le attrezzature, così come la ditta Durso». 

C'era una volta, c'è ancora e ci sarà sempre gente come Andrea capace di portare a tavola la Varese che non ti aspetti, deliziosa e familiare.

Ecco il video registrato ieri al C'era una volta che riapre oggi, venerdì 26 febbraio, da mezzogiorno alle 15.30 sette giorni su sette dopo oltre un mese di chiusura per riaffrescare e riammodernare il locale.


Andrea Confalonieri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore