/ Altri sport

Altri sport | 26 febbraio 2021, 08:38

Andrea Crugnola: «L'amicizia con Fulvione, lo spettacolo del Rally dei Laghi, i sacrifici dei piloti. Qui si respira passione»

Il grande pilota varesino analizza la corsa regina della nostra terra: «La vittoria nel 2017 al Varese mi ha dato la spinta per vincere il campionato italiano rally. Percorso con insidie dietro ogni curva nonostante l'assenza del Cuvignone. Mancherà il pubblico ma, purtroppo, stavolta è giusto così»

Andrea Crugnola: «L'amicizia con Fulvione, lo spettacolo del Rally dei Laghi, i sacrifici dei piloti. Qui si respira passione»

La settimana del Rally dai Laghi si è aperta con la strepitosa notizia, vista la situazione e le restrizioni, del numero dei concorrenti: sono 148 i team nelle 3 categorie (Moderno - Storico - Regolarità) che si daranno battaglia all'ultimo centimetro su un percorso fantastico, tecnico e singolare in quanto orfano di quel Cuvignone che in passato ha proclamato vincitori e vinti della corsa nostrana. Abbiamo sentito uno dei protagonisti del rally varesino e vincitore del Campionato Italiano Rally 2020, Andrea Crugnola.

Andrea, è un dispiacere non vederti gareggiare con la tua macchina quest'anno.
Spiace anche a me, ma voglio rimanere concentrato sul mio futuro e in questo periodo sto decidendo cosa fare in vista del Campionato Italiano Rally, quindi meglio concentrare le forze fisiche e mentali su quello. Sono comunque contento di poter essere uno degli apripista di questa manifestazione che mi ha dato molto in passato e che mi darà, ne sono sicuro, altrettante emozioni in futuro.
Arrivo da una stagione intensa sempre in lotta con Giandomenico Basso che di campionati italiani ne ha vinti già 3, ma grazie ai miei amici e sponsor siamo riusciti a portare a casa il campionato.

Bello sentirti dire amici prima di sponsor perché questo vuol dire che tengono molto a te e alla tua carriera.
Sì, secondo me viene prima l'amicizia come con Fulvione del Golden Egg che ha sempre creduto in me e, anno dopo anno, mi ha spinto ad andare avanti, a mettermi sempre in gioco, anche e soprattutto dopo la nostra vittoria nel 2017 al Varese che, ora posso dirlo, mi ha portato sicuramente gli stimoli giusti per vincere il campionato 2020.

Parlando del Varese 2021, cosa ne pensi?
Bella domanda, risposta scontata: spettacolare come tutti gli anni. Anche se orfano del Cuvignone, gli organizzatori riescono sempre a fare un lavoro stupendo, con un percorso bello e tecnico. I piloti avranno il loro bel daffare nell'affrontare un percorso, seppur ridotto a soli due tracciati, ma con insidie dietro ad ogni curva.
Poi il numero dei partecipanti, non solo varesini, è la risposta più adeguata in quanto questa prova è un ottimo campo di allenamento per tutti i piloti che affronteranno la nuova stagione nei rispettivi campionati e categorie.

Cosa dire sull'assenza del pubblico? 
Purtroppo è giusto così: il mondo del rally e i tifosi devono accettare questa scelta dell'organizzazione, sia per rispetto delle normative, ma anche per quegli atleti che fanno sacrifici per partecipare, e vi assicuro che quest'anno più che mai è difficile gareggiare per le molteplici difficoltà dovute alle restrizioni dovute al virus e anche alla mancanza degli sponsor che, in un periodo così, difficilmente tendono ad essere favorevoli a certe sponsorizzazioni. 

Guardando la lista degli iscritti, una previsione ce la potresti fare...
Non voglio sbilanciarmi, anche perché rispetto alle scorse edizioni non parteciperanno le WRC ma ci si ferma solo alle R5, il che vuol dire spettacolo e battaglia ad armi pari per i top driver dove dobbiamo per forza includere i varesini Giò Di Palma - Cobra, Spataro- Falzone, De Tomaso (pluricampione in IRC) - Bizzocchi e Pensotti - Broglia ma senza escludere l'elvetico Hotz navigato da Ravasi, il pavese Scattolon (navigatore Cuneo) e, per ultimo ma non ultimo, il reggiano Ferrarotti con a fianco Grimaldi.
Tutti ottimi piloti con macchine ben rodate nel mondo rallistico, dalla Citroën c3 VW Polo e la più presente di categoria R5 con 11 unità alla partenza, Skoda Fabia. 

Le previsioni danno tempo caldo e asciutto dopo le scorse edizioni passate sotto la pioggia: come pensi possa influire sulle prove? 
Se il meteo dovesse essere confermato credo che tutti utilizzeranno delle gomme morbide la mattina per poi cambiarle in parco assistenza con quelle dure al pomeriggio. Il tracciato non dovrebbe essere sporco o bagnato non avendo piovuto o nevicato in questi giorni. Diciamo che, almeno per questo aspetto, potranno contare su delle scelte obbligate. Scelte che prenderanno durante l'ultima ricognizione di oggi dove potranno analizzare bene la situazione del tracciato. 

In conclusione, complimenti per il risultato ottenuto a Pragelato lo scorso weekend con un 2° posto straordinario, alla tua prima partecipazione al campionato KartCross Neve e Ghiaccio. 
E' stata un'avventura fantastica, organizzata in maniera egregia e sostenuta da tutto il mio team di sponsor, da HSA cosmetic, Borrelli Srl, Synergy fisio di Matteo Pavarin e dal già citato Fulvione del Golden Egg, ma anche e soprattutto da coloro che mi danno una mano tecnica: i ricognitori Giuseppe Freguglia ed Andrea Sassi mi hanno permesso di affrontare questa nuova avventura sulla neve con delle auto straordinarie. Ho trovato l'esperienza propedeutica nell'affrontare questo nuovo inizio di stagione che mi vedrà al via tra 15 giorni (11-13 marzo) al Rally il Ciocco e Valle del Serchio. 

Ringraziando Andrea Crugnola, ricordiamo che il Rally dei Laghi è chiuso agli spettatori e che l'organizzazione ha predisposto la diretta live dell'evento su tutti i suoi canali web e social. Quindi appuntamento per sabato con il shakedown (dalle ore 12 alle 17) e domenica con le due prove speciali, 1-3-5 Alpe/Valganna e 2-4 Settetermini, con partenza dei primi concorrenti alle ore 7.01 dalla Colacem di Caravate. I piloti poi saranno attesi all'arrivo alla Schiranna, presso l'hotel ristorante Vecchia Riva per le 16.41 dove varrà allestito anche il palco delle premiazioni.

Alessandro Galbiati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore