/ Territorio

Territorio | 20 febbraio 2021, 11:24

Aumentano a Sumirago i contagiati dal Covid, tanti i nuclei famigliari coinvolti

«Dei nostri 45 casi positivi, 6 sono ricoverati in ospedale ma non in condizioni critiche» spiega il sindaco Mauro Croci. Albusciago la frazione più colpita con 19 contagi, mentre Menzago è Covid free

Aumentano a Sumirago i contagiati dal Covid, tanti i nuclei famigliari coinvolti

Salgono a Sumirago i casi positivi al Covid che attualmente sono 45; a fare il punto della situazione è il sindaco Mauro Croci 

«I numeri sono elevati in quanto le positività si diffondono prevalentemente all’interno dei nuclei familiari - spiega il primo cittadino - tre nuclei presentano 4 casi positivi ciascuno, quattro ne presentano 3 e sei presentano 2 casi positivi. Seguono poi una decina di positivi "single". Pochi sanno o vogliono indicare dove possono aver contratto il virus. Qualcuno sul posto di lavoro, qualcuno da un figlio o nipote frequentante la scuola materna, qualcuno a seguito di ricovero ospedaliero, altri dichiarano di non sapere. Dei nostri 45 casi positivi 6 sono ricoverati in ospedale ma fortunatamente non in condizioni critiche. Dal punto di vista della suddivisione dei casi per frazione segnalo: Albusciago 19, Caidate 8, Sumirago 14, Quinzano 3, Menzago 0, a cui aggiungere un non residente».

La Lombardia è stata confermata zona gialla. «Bene, ne sono lieto sia per le attività che possono rimanere aperte, sia per la possibilità di muoverci un po’ più liberamente - commenta il sindaco Croci - non vanifichiamo però tutto con comportamenti irresponsabili. Agiamo con prudenza e continuiamo a prestare attenzione alle regole basilari che rimangano sempre quelle: mascherina e distanziamento sociale». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore