L'informazione in Casa | 19 febbraio 2021, 00:01

VIDEO «Un nuovo modo di comunicare e di restare vicini»: l’importanza del digitale nel settore immobiliare

La quinta diretta de “L’Informazione in Casa”, rubrica dedicata all’immobiliare, è dedicata al digitale e al ruolo che, ormai da un anno, sta acquisendo nelle vite di tutti noi. Ne hanno parlato mercoledì 17 febbraio Matteo Morrocchi, Amministratore di Gruppo Immobiliare Varese, e Giovanni Geografo, web e social media specialist.

VIDEO «Un nuovo modo di comunicare e di restare vicini»: l’importanza del digitale nel settore immobiliare

Giovanni Geografo, rappresentante di Geografo Consulting, si occupa di web, social media e comunicazioni e da anni segue l’immagine di Gruppo Immobiliare Varese.

Chi meglio di lui, quindi, per parlare dell’importanza che il digitale sta acquisendo, soprattutto nell’ultimo anno?

Insieme a lui, infatti, Matteo Morrocchi, Amministratore di Gruppo Immobiliare Varese, importante e stimata realtà per la ricerca di case a Varese, e promotore di GIV, progetto a cui è collegata la nostra rubrica sull’immobiliare, L’Informazione in Casa, mercoledì 17 febbraio ha riflettuto sui cambiamenti avvenuti da marzo 2020 a oggi in merito ai nuovi sistemi di comunicazione, promozione, presentazione che hanno introdotto le diverse attività, commerciali e non.

«La situazione che ci ha portati a cambiare la vita non ha fatto altro che accelerare un processo che si stava già attuando, le aziende sono passate allo smart working, a sistemi digitali per gestire i team, c’è stato un incremento dell’utilizzo di strumenti come zoom, skype e altre applicazioni che si sono migliorate nel giro di poco tempo per rispondere al meglio alle richieste degli utenti», spiega Giovanni, favorevole all’utilizzo, in particolare, dei video, invece dei semplici post di testo o immagini.

Una soluzione molto importante per un settore come quello immobiliare, perché pone la persona al centro, chi lo guarda prova più empatia, ascoltare e guardare è più coinvolgente, si percepisce qualcosa di più anche sull’agenzia, il video permette di dare un viso al professionista che potrebbe diventare il riferimento per una compravendita.

È vero, per fare un video bisogna essere pronti a “metterci la faccia”, a uscire dalla propria zona di comfort, perché parlare davanti a una videocamera è diverso rispetto a confrontarsi con un’altra persona, soprattutto se si vuole creare una live, ovvero una diretta, secondo Matteo «lo strumento migliore oggi per comunicare».

Anche Matteo ha deciso di implementare video e altre soluzioni digitali per continuare (e migliorare) l’attività dell’agenzia immobiliare: «Questi strumenti ci permettono di informare, di generare primi contatti con potenziali clienti, certo, il contatto fisico è diverso ma ci sono normative da rispettare».

I video rappresentano, quindi, un nuovo modo di comunicare, di relazionarsi con gli altri e Giovanni, fautore di alcune iniziative legate al nostro territorio, lo ha sperimentato in prima persona: «Tra fine marzo e primi di aprile 2020, ho deciso, insieme a un collega, di documentare e raccontare la situazione che stavamo vivendo e dare spunti di riflessione alle persone. Abbiamo quindi realizzato il documentario Vedano Olona 2020, con interviste a cittadini, imprenditori, professionisti, insomma, coloro che stavano vivendo il periodo subito dopo il primo lockdown. Quello che ho notato durante la raccolta fondi per realizzare il film è stato un senso di comunità, ho percepito la voglia di fare qualcosa insieme. Il documentario è stato un segnale forte dei cambiamenti nella comunicazione, stiamo trovando nuovi modi di stare vicini nonostante l’obbligo del distanziamento».

Trovare nuovi strumenti e idee per relazionarci con gli altri è stimolante, in questi mesi abbiamo scardinato convinzioni e modalità standard a favore di canali alternativi come i social – anche chi prima dei periodi di lockdown li criticava ne sta, ora, apprezzando i vantaggi –, che permettono anche a piccole attività di attirare nuovi clienti, attraverso la sponsorizzazione e la promozione di contenuti online.

«La digitalizzazione sarà un passaggio obbligato – conclude Giovanni –, stanno nascendo nuovi canali, è importante sapere come usarli in relazione al target che si desidera raggiungere. Senza mai dimenticare che lo strumento, da solo, non basta a garantire il risultato: ci vogliono contenuti di qualità, competenze, voglia di fare e passione».

 In attesa della prossima diretta, potete rivedere qui sotto l’appuntamento di questa settimana!

 

Giulia Nicora

Leggi tutte le notizie di L'INFORMAZIONE IN CASA ›

L'informazione in Casa

Gruppo Immobiliare Varese Srl è un'azienda che si occupa di intermediazione immobiliare in Provincia di Varese, con forte attenzione al lato umano di questo mercato: l’emozione di cercare casa.
Proprio la persona è al centro del progetto GIV, nato con l’obiettivo di informare e informarsi, in quanto solo la reciproca conoscenza può aiutare ad essere realmente di supporto a persone e famiglie nella gestione dei propri investimenti immobiliari, anche attraverso la voce di esperti o clienti che raccontano la loro esperienza.

Leggi anche

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore