/ Territorio

Territorio | 26 gennaio 2021, 10:22

Selvino dà la cittadinanza onoraria agli 800 bambini ebrei di Sciesopoli: l'emozione del "ciclista della memoria" varesino Giovanni Bloisi

Fu proprio il pensionato di Varano Borghi a portare alla ribalta la vicenda della colonia del paesino bergamasco: con uno dei suoi viaggi in bici andò a trovare in Israele quei bambini oggi ottantenni, divenuti, con Liliana Segre, cittadini onorari e indirettamente anche un po' Varesotti.

Giovanni Bloisi

Giovanni Bloisi

Il piccolo Comune bergamasco di Selvino ha conferito la cittadinanza onoraria agli 800 bambini ebrei che furono ospiti della colonia di Sciesopoli alla fine della seconda guerra mondiale; con loro a ricevere la massima onorificenza cittadina anche la senatrice a vita Liliana Segre. 

Una vicenda quella della ex colonia ebraica che era stata portata alla ribalta delle cronache nazionali e non solo grazie al viaggio in bicicletta, prima a Selvino e poi in Israele, del "ciclista della memoria" Giovanni Bloisi, il pensionato di Varano Borghi instancabile testimone di fatti storici italiani ed europei, che andò a trovare quei bambini di Selvino ormai anziani e che lo accolsero con gioia nelle loro case. «Quando ho saputo del conferimento della cittadinanza onoraria di Selvino agli 800 bambini ebrei di Sciesopoli e a Liliana Segre ho provato una grande emozione - racconta commosso Bloisi - un grazie di cuore all'amministrazione comunale». Pur non potendo organizzare, a causa dell'emergenza sanitaria, grandi viaggi nel mondo com'era abituato a fare, nemmeno quest'anno il ciclista della memoria varesino ha intenzione di appendere la bici al chiodo. «Come l'anno scorso, farò dei viaggi in Italia più vicini per rendere omaggio alla memoria di fatti storici e al sacrificio delle persone che si sono battute per la libertà e la democrazia» promette Bloisi, che per il suo viaggio in Israele ricevette diversi premi e venne ricevuto anche dall'ambasciatore a Roma. Selvino chiederà al Capo dello Stato Sergio Mattarella di ottenere l'onorificenza della Repubblica, quale comunità della fiducia e del dialogo. 

 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore