/ Cronaca

Cronaca | 23 gennaio 2021, 08:50

Bloccata al valico cittadina svizzera che si nasconde addosso 209mila euro. Ne deve lasciare 99mila

Guardia di finanza e funzionari dell'Agenzia delle Dogane bloccano a Brogeda una donna, insospettiti dalla presenza di una macchina conta banconote nel vano della ruota di scorta. Poi la scoperta della busta con le 226 banconote e il sequestro

Bloccata al valico cittadina svizzera che si nasconde addosso 209mila euro. Ne deve lasciare 99mila

I funzionari dell'Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza di Ponte Chiasso impediscono al valico di Brogeda l’importazione di 226.020 franchi svizzeri, pari a 209.296 euro, non dichiarati da parte di una cittadina elvetica, che aveva cercato di nascondersi addosso 226 banconote, ciascuna in taglio da mille franchi.

I finanzieri, bloccato il mezzo su cui viaggiava la donna, si sono insospettiti per la presenza, nel vano della ruota di scorta nel bagagliaio, di una macchina valorizzatrice e conta banconote. Il successivo controllo ha permesso di scoprire una busta contenente il denaro.

Si è quindi proceduto, nei termini di legge, a sequestrare il 50% dell’eccedenza (107.620 franchi), per un controvalore di 99.648 euro, cui sono state successivamente aggiunte le commissioni per il cambio valuta. Tale somma è trattenuta a garanzia del pagamento della sanzione amministrativa determinabile dal Ministero dell’Economia e delle Finanze che oscilla tra il 30% e il 50% dell’eccedenza stessa.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore