/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 18 gennaio 2021, 14:43

Biblioteca di Busto chiusa il sabato fino al 5 marzo

Chiusura imposta dall’ultimo Dpcm. La biblioteca sarà invece aperta durante la settimana e non si dovrà più prendere l’appuntamento per ritirare il materiale prenotato e restituire i libri

Biblioteca di Busto chiusa il sabato fino al 5 marzo

In seguito all'ultimo Dpcm, fino al 5 marzo la biblioteca comunale Roggia dovrà restare chiusa il sabato.

A differenza di quanto accaduto durante il lockdown di primavera, la biblioteca potrà restare aperta durante la settimana (con orario continuato dalle 9 alle 18.45) e i servizi già disponibili negli ultimi mesi (ritiro e consegna materiale prenotato, accesso agli scaffali e consultazione testi) saranno garantiti con alcune piccole modifiche.

In particolare, non sarà più necessario prendere l’appuntamento per ritirare il materiale prenotato e restituire i libri presi in prestito.

Resta invece su appuntamento l’accesso agli scaffali, sia nella sezione adulti, sia nella sezione ragazzi, telefonando al numero 0331 390381 (dalle 9 alle 18.30 dal lunedì al venerdì), oppure scrivendo alla mail biblioteca@comune.bustoarsizio.va.it

"Come sempre, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, siamo impegnati a erogare il maggior numero di servizi possibili, nell'ambito di quanto i Dpcm di volta in volta prevedono, grazie alla grande capacità organizzativa e alla professionalità dei nostri bibliotecari - commenta la vicesindaco e assessore alla Cultura Manuela Maffioli -. Nonostante la limitazione del sabato che ci viene oggi imposta, guardo con favore alla possibilità di mantenere comunque l'apertura e l'erogazione dei servizi essenziali, che tanto sono invece mancati alla nostra utenza nei periodi di lockdown”.

Per prenotare l’accesso agli scaffali è possibile anche utilizzare il sistema Timfy dal sito del Comune www.comune.bustoarsizio.va.it.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore