/ Sport

Sport | 14 gennaio 2021, 13:47

I giganti della Coelsanus Robur et Fides in campo per il Ponte del Sorriso

Tutti i cestisti e lo staff si sono così autotassati per raccogliere un contributo che hanno poi deciso di destinare a Il Ponte del Sorriso, motivando la scelta con il grande impegno che la fondazione dedica ogni giorno ai bambini in ospedale

I giganti della Coelsanus Robur et Fides in campo per il Ponte del Sorriso

Il 2020 è stato un Natale che verrà ricordato per anni, un Natale fatto di poche relazioni, niente abbracci, zero contatti sociali, impoverito nel suo intrinseco significato di calore che deriva dai rapporti umani. Un Natale che avrebbe potuto rimanere “freddo” per i giovani atleti della Coelsanus Robur et Fides Varese, se non fosse stato per il loro allenatore Guido Saibene che ha lanciato l’idea di fare un gesto concreto di generosità.

Una proposta che ha riscaldato i cuori di questa bella gioventù, cuori che si sono subito messi a battere forte pensando all’occasione di fare del bene. Tutti i cestisti e lo staff si sono così autotassati per raccogliere un contributo che hanno poi deciso di destinare a Il Ponte del Sorriso, motivando la scelta con il grande impegno che la fondazione dedica ogni giorno ai bambini in ospedale.

La consegna è avvenuta direttamente in campo, con tutti i giocatori schierati, da parte del capitano Marco Allegretti a Emanuela Crivellaro de Il Ponte del Sorriso, in un sentito incontro di condivisione sulle difficoltà dei bambini ricoverati, soprattutto in questo periodo, con le restrizioni a cui sono sottoposti in reparto.

 

«Una goccia nel mare» sono state le parole con cui Luca Dal Ben, direttore Sportivo, ha definito l’iniziativa. «Una goccia d’oro, per noi molto preziosa», gli ha fatto eco Emanuela Crivellaro.

Una squadra di “grandi”, non solo per l’altezza media, ma giganti di solidarietà

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore