/ Malnate

Malnate | 08 gennaio 2021, 19:04

Il sindaco di Malnate positiva al Covid: «Sto bene, sono in isolamento ma continuo a svolgere il mio lavoro da casa»

Attualmente a Malnate ci sono 104 persone positive. I guariti o negativizzati sono in totale 95. Irene Bellifemine: «Il nemico invisibile ha colpito anche me»

Il sindaco di Malnate positiva al Covid: «Sto bene, sono in isolamento ma continuo a svolgere il mio lavoro da casa»

Il sindaco di Malnate, Irene Bellifemine, ha annunciato di essere risultata positiva al tampone. Ecco la lettera che ha inviato ai cittadini. 

Cari Malnatesi, dopo le vacanze natalizie, la riapertura di molte attività e la ripartenza dell’attività scolastica, vorrei  aggiornarvi sulla situazione relativa all’emergenza pandemica. Durante il periodo autunnale, come sapete, abbiamo avuto il picco più alto di contagi, nelle ultime settimane è diminuito ma non si è mai azzerato.

Attualmente abbiamo un totale di 104 persone positive nella nostra Città. I guariti o negativizzati sono in totale 951. Il numero delle persone in isolamento, perché sintomatiche o contatti di persone positive, varia  costantemente a seguito dell’esecuzione dei tamponi che fortunatamente avviene più velocemente  rispetto al passato.

La diagnosi precoce della malattia e le terapie tempestive permettono una ripresa  più celere, ma sottolineano l’importanza di non sottovalutare i sintomi e di effettuare i tamponi. Il dato che più mi colpisce è il numero dei decessi nella nostra comunità che è salito a 51 in totale. Mi stringo al dolore delle famiglie che hanno perso i propri cari a causa delle complicanze legate al virus  pandemico. Questo deve ricordarci che occorre prestare sempre grande attenzione e non abbassare mai la guardia, se  vogliamo bene ai nostri cari e soprattutto alle persone fragili o anziane, occorre osservare le regole.

Il Comune, attraverso il C.O.C. Comitato Operativo Comunale e con il supporto della Protezione Civile, continua a prestare le assistenze, di tipo logistico e organizzativo, ai cittadini positivi o in isolamento cautelativo. Continuano i contatti telefonici con coloro che sono in quarantena e organizziamo, in base alle  necessità, i servizi o le consegne. Ribadisco di osservare scrupolosamente la quarantena secondo le indicazioni.

Devo inoltre informarvi che in settimana ho eseguito un tampone che purtroppo è risultato positivo. Come vedete le precauzioni non sono mai abbastanza e il nemico invisibile ha colpito anche me, occorre stare in allerta, non trascurare neanche la lieve sintomatologia e chiedere subito consiglio  al proprio medico. Voglio rassicurarvi che sto bene, cerco di riposare, sono in isolamento ma continuo a svolgere il mio lavoro da casa, in costante connessione e collaborazione con la Giunta e il personale comunale.

In questi giorni e nei giorni precedenti, non ho incontrato nessuno tranne i miei congiunti che ora  sono anch’essi in isolamento. Voglio ringraziare il mio medico di base il Dottor Corengia, gli operatori di ATS, tutti i dipendenti  comunali, la Giunta e i Consiglieri per la pronta disponibilità e supporto.  Spero di tornare presto in Municipio, comunque non esitiate a contattarmi, sono sempre  raggiungibile telefonicamente.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore