/ Territorio

Territorio | 28 dicembre 2020, 10:49

Brebbia, il Comune rinuncia alle luminarie e agli eventi natalizi per destinare fondi ai buoni alimentari

La decisione presa dalla giunta guidata dal sindaco Alessandro Magni permetterà di dirottare alla misura sociale ulteriori 10 mila euro, arrivando ad una cifra totale di 27500 euro.

Brebbia, il Comune rinuncia alle luminarie e agli eventi natalizi per destinare fondi ai buoni alimentari

Il Comune di Brebbia ha deciso di rinunciare all'installazione delle luminarie e all'organizzazione degli eventi natalizi per destinare i fondi risparmiati ai buoni alimentari da assegnare a persone e famiglie del paese in difficoltà economica a causa dell'emergenza sanitaria.

A comunicarlo ai brebbiesi è stato il sindaco Alessandro Magni in occasione dell'invio degli auguri per queste festività natalizie. «La giunta comunale ha deliberato che la quota prevista nel bilancio comunale per le luci natalizie e gli eventi del Santo Natale venga utilizzata per l'acquisto dei buoni alimentari in aggiunta ai fondi stanziati dallo Stato di euro 17.129,35 - spiega il sindaco Magni - pertanto la somma totale per l'acquisto dei buoni sarà di euro 27.500. Nei prossimi giorni gli uffici pubblicheranno sul sito del Comune il bando con le modalità di erogazione. I migliori auguri di salute e serenità». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore