/ Calcio

Calcio | 24 dicembre 2020, 15:33

VIDEO. Papà Gibe ai genitori dei bimbi malati: «Mai mollare. Penso a Erika e la ricordo sotto l'albero mentre apriva regali»

Un messaggio di Natale commovente arriva da Massimiliano Gibellini che ha perso la sua Erika nel febbraio 2016 dopo una lunga battaglia contro il cancro: «Il mio dolore rispetto al suo era ben poco. Grazie agli amici di Fuck the cancer, al Città di Varese e al dono di Filippo Lo Pinto»

VIDEO. Papà Gibe ai genitori dei bimbi malati: «Mai mollare. Penso a Erika e la ricordo sotto l'albero mentre apriva regali»

Papà Gibe, che nel febbraio 2016 ha perso la sua piccola Erika dopo una lunga battaglia contro il cancro, rivolge un pensiero affettuoso per Natale a tutti i genitori che passeranno le feste accanto ai loro bimbi malati, senza neppure poterli andare a trovare per via delle restrizioni anti-Covid.

«Alle mamme, ai papà e a tutti coloro che lottano contro la malattia in questi giorni dico: "Mai mollare. Credeteci sempre e andate avanti". Erika non c'è più ma ha lasciato tanto amore, tanti ricordi e tanta forza che ci ha unito in Fuck the cancer. La sua mancanza in questi giorni è grande, sia perché avrebbe compiuto gli anni a dicembre, sia perché "impazziva" quando doveva mettersi sotto l'albero per aprire anche solo un piccolo pensierino».

«Come genitore ho imparato tantissimo da Erika: di fronte al mio dolore, ho sempre pensato che fosse davvero poco rispetto al suo» prosegue papà Gibe con alcune toccanti parole. Grazie al ricavato della vendita dei panettoni solidali di Fuck the cancer («Ringrazio la pasticceria Milano di Gavirate ed Elena e Sandro che mi hanno sopportato quando chiedevo ogni cinque minuti un panettone da consegnare»), verrà incrementato il fondo di Erika alla Fondazione Giacomo Ascoli: «Il sogno per il prossimo anno è quello di aprire una camera asettica che si chiamerà proprio "Erika"».

Papà Gibe conclude con un altro "grazie": «Voglio ringraziare il Città di Varese e il signor Filippo Lo Pinto che nell'ultima settimana ha ordinato cento panettoni, oltre a fare un regalo davvero indimenticabile».

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore