/ Basket

Basket | 09 dicembre 2020, 19:22

Il Covid non ferma “l’Orgoglio”: altri 110 mila euro a Pallacanestro Varese e 10 allo sport dilettantistico

Presentata la fase due del progetto ideato e lanciato da Rosario Rasizza. Più che raddoppiati i soci aderenti (da 8 a 18) e confermato il contributo già stanziato nel 2019. A beneficio del sodalizio cestistico biancorosso andrà anche l’acquisto di 4000 biglietti della Lotteria de Il Basket Siamo Noi, con i tagliandi che verranno donati al personale sanitario delle Asst provinciali insieme all'acquisto di un nuovo ecografo

Il Covid non ferma “l’Orgoglio”: altri 110 mila euro a Pallacanestro Varese e 10 allo sport dilettantistico

«Il Covid non può essere una scusa, non deve fermare il nostro mondo. Oggi ve lo vogliamo dimostrare».

Con queste parole Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis e fondatore del progetto, ha lanciato questa sera la fase due di Orgoglio Varese, la cordata di aziende che ormai da più di un anno opera a sostegno dello sport varesino, inteso come simbolo del nostro territorio.

Dopo i 120 mila euro stanziati a settembre 2019, 130 mila euro arriveranno a contribuire alla gestione non solo della massima espressione sportiva della provincia, la Pallacanestro Varese, ma anche di quattro società dilettantistiche afferenti a diverse discipline, scelte tra le candidate che hanno fatto domanda.

La conferma è stata possibile grazie a un allargamento della base: dalle 8 aziende fondatrici si è passati agli attuali 18 soci, che sono Azimut, Deine Group, Depot, Fastera, F.lli Badi, Mgt, Openjobmetis, Ulturale, A.Services, Adattivo, Esse Vacation, F.lli Carli, Leroy Merlin, Masterpack, Office Serramenti, Publy Team, Service Key e Sielco

Tutte insieme hanno raccolto 10 mila euro di cui beneficeranno ASD Aurora Golasecca, Ju Green Gorla Minore, ASD Polisportiva Daverio e ASD Skorpions Varese: 2500 euro a testa utilizzabili per l’acquisto di attrezzature sportive. Era accaduto lo stesso un anno fa alla Asso Volley Solbiate, alla Ternatese Calcio, al Softball Malnate Femminile e alla Sesto 76 Lisanza Ginnastica, oltre che al Rugby Varese che aveva ottenuto 10 mila euro in via esclusiva.

La fetta più grande dell’ “assegno”, però, andrà ancora una volta al glorioso sodalizio cestistico dieci volte campione d’Italia: dopo i 100 mila euro del 2019, Pallacanestro Varese riceverà altri 100 mila euro, cui se ne aggiungeranno altri 100 mila «entro febbraio 2021» come ha dichiarato lo stesso Rasizza nel corso della presentazione via Zoom, rispettando la promessa fatta al cda nel giorno dell’acquisto di Luis Scola.

Il contributo totale di Orgoglio Varese alla causa biancorossa arriverà quindi a 300 mila euro. Ma non è finita qui: sono già realtà i 4000 biglietti acquistati dalla stessa iniziativa imprenditoriale della Lotteria 2020 de Il Basket Siamo Noi, il trust dei tifosi detentore del 5% della società. Significa altri 10 mila euro che entreranno nelle sofferenti casse cestistiche

I tagliandi opzionati verranno - come nello spirito della stessa lotteria (leggi qui) - donati al personale sanitario delle Asst Valle Olona e Sette Laghi, in un gesto di attenzione e amore verso gli ospedali provinciali che rinnova quello di maggio 2020, quando i soci di Orgoglio Varese decisero di partecipare all’acquisto di un nuovo ecografo per l’ospedale di Circolo, con un contributo il cui valore economico chiude il cerchio dei 130 mila euro di questa fase due.

Fabio Gandini


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore