/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2020, 18:06

Covid-19, in Italia oggi 24.099 nuovi casi. Lombardia +4.533, Veneto +3.708, Piemonte +2.132, Campania +1.651

Lieve risalita dei positivi sul territorio nazionale: i tamponi eseguiti nelle ultime ventiquattro ore sono state 212.741. Calano ancora i ricoverati in terapia intensiva. Sono 814 le vittime

Covid-19, in Italia oggi 24.099 nuovi casi. Lombardia +4.533, Veneto +3.708, Piemonte +2.132, Campania +1.651

Altri 24.099 contagi accertati in Italia: è l'incremento registrato nelle ultime ventiquattro ore. Un dato che arriva a seguito di 212.741 tamponi analizzati sul territorio nazionale. Nel nostro Paese oggi le vittime sono state 814 (ieri l'aumento era stato di 993) mentre in terapia intensiva risultano 3.567 pazienti ricoverati, ieri erano 3.597. Continua anche la crescita dei guariti: 25.576 nelle ultime ventiquattro ore, contro i 23.474 riportati ieri. (Per i contagi in provincia di Varese clicca QUI)

Ieri i casi registrati in Italia erano stati 23.225 (con 226.729 tamponi), l'altro ieri 20.709 (con 207.143 tamponi). Martedì i casi accertati nel nostro Paese invece erano stati 19.350 sulla base di 182.100 tamponi. 

In Lombardia i nuovi positivi sono oggi 4.533 a fronte di 42.276 tamponi. Ieri l'incremento era stato di 3.425 a fronte di 36.271 tamponi. Le vittime nella nostra regione sono oggi 147: ieri erano state 347. Nelle terapie intensive lombarde i posti letto occupati sono oggi 822, ieri erano 836.

Tra le regioni più colpite dalla seconda ondata oggi il Veneto riporta 3.708 nuovi contagi (ieri 3.581), il Piemonte 2.132 (ieri 2.230) e la Campania 1.651 (ieri 2.295).

Questi gli aumenti nelle altre regioni: Emilia Romagna +2.143, Lazio +1.831, Puglia +1.419, Sicilia +1.365, Toscana +1.071, Friuli +1.040, Sardegna +551, Marche +492, Abruzzo +408, Liguria +367, Calabria +335, Prov. di Bolzano +285, Prov. di Trento +255, Molise +177, Umbria +168, Basilica +158 e Valle d'Aosta +27.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore