/ Territorio

Territorio | 26 novembre 2020, 12:02

Coronavirus in Valceresio, si va stabilizzando la situazione dei contagi a Induno Olona e Arcisate

Nella cittadina indunese nelle ultime ore a fronte di 13 nuovi casi positivi si sono registrati ben 30 guariti, mentre in quella arcisatese 22 guarigioni e 9 nuovi contagiati: «Segnali incoraggianti ma ci vuole cautela»

Coronavirus in Valceresio, si va stabilizzando la situazione dei contagi a Induno Olona e Arcisate

Sembra migliorare la situazione dei contagi da Coronavirus in Valceresio: sia a Induno Olona che ad Arcisate ad esempio, il numero dei guariti cresce mentre cala quello dei nuovi casi positivi.

Ad aggiornare i rispettivi cittadini i due sindaci, Marco Cavallin e Gian Luca Cavalluzzi. «Gentili concittadini - afferma il sindaco di Induno Olona - i numeri di questi ultimi due giorni sembrano consolidare nel nostro paese un trend di diminuzione nella diffusione del contagio: tra martedì e mercoledì, le autorità preposte hanno registrato 13 nuovi casi positivi al virus a fronte di ben 30 guariti. Il totale ci dice quindi che i casi attivi a Induno sono ad oggi 174, comunque tantissimi, se pensiamo che a primavera non arrivammo a toccare i 40, e 284 è invece il numero - incoraggiante - di coloro che sono guariti».

«Cari arcisatesi - dichiara Cavalluzzi - devo segnalare ben 22 guarigioni a fronte di 9 casi di contagio. Un nostro concittadino è stato dimesso dall’ospedale ed un altro è uscito dalla terapia intensiva. Purtroppo, però, una persona è stata intubata. In ospedale ci sono, in tutto, quattordici arcisatesi. I cittadini alle prese con il Covid 19 scendono a 212. La situazione è stabile con segnali incoraggianti. Ciò non toglie che dobbiamo mantenere la solita cautela e rispettare le regole del momento». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore