/ Politica

Politica | 21 novembre 2020, 14:19

L'appello di Pellicini (Fratelli d'Italia) a tutte le forze politiche: «Lavoriamo insieme per le priorità del territorio»

Secondo il coordinatore provinciale del partito di Giorgia Meloni ed ex sindaco di Luino «la politica deve essere unita nel sostenere la proposta di legge dell'associazione artigiani "Aree di confine" che mira a defiscalizzare il costo del lavoro nel territorio di confine con la Svizzera»

Andrea Pellicini

Andrea Pellicini

Un appello a tutte le forze politiche della provincia di Varese perché collaborino e uniscano le forze sulle priorità del nostro territorio arriva da Andrea Pellicini, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia e consigliere di minoranza a Luino dove è stato per dieci anni sindaco. 

«Altrove, soprattutto al Sud, queste azioni comuni vengono fatte con maggior successo - dichiara Pellicini in una nota - io ritengo che una di queste priorità sia quella di evitare la desertificazione manifatturiera nel nord della provincia di Varese. La politica deve essere unita nel sostenere la proposta di legge di Associazione Artigiani "Aree di confine", che mira a defiscalizzare il costo lavoro nel territorio a ridosso della Svizzera. In questo modo le imprese del nord della provincia di Varese potrebbero pagare di più la manodopera specializzata, evitando il continuo esodo di lavoratori verso il Ticino. Oggi, i nostri imprenditori si fanno carico della formazione dei loro operai, i quali, diventati bravi, vanno a lavorare in Svizzera dove vengono pagati il doppio. In questo modo, si crea un impoverimento continuo della nostra terra. E' necessario approvare questa legge per non rassegnarsi al declino. Mi piacerebbe vedere i parlamentari della nostra provincia lavorare insieme e concretamente per realizzare questo obiettivo. Non ci possono essere incentivi soltanto al Sud».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore