Elezioni comune di Varese

 / Territorio

Territorio | 13 novembre 2020, 15:28

Laveno Mombello, l'assessore Sonzogni: «Valorizziamo l'offerta sportiva locale per promuovere il nostro territorio e il turismo»

La titolare dello Sport e l'amministrazione comunale a fianco di un settore particolarmente colpito dalle norme anti contagio: «Stiamo pensando ad un evento nella prossima estate in cui tutte le realtà sportive del nostro Comune possano presentarsi in modo dinamico ai cittadini»

L'assessore Barbara Sonzogni

L'assessore Barbara Sonzogni

Si è tenuto nei giorni scorsi il primo incontro tra le associazioni sportive di Laveno Mombello e Cerro con la neoeletta assessore con delega allo Sport, Barbara Sonzogni. Presente all'appuntamento su piattaforma digitale la quasi totalità dei sodalizi, segnale della volontà di tenere viva l’attenzione sull’attività sportiva soprattutto ora, in un momento in cui lo sport, così come tante altre attività, ha subito una pesante battuta d'arresto.

Il confronto si è chiuso con un segno positivo, lasciando già sul tavolo iniziative e progetti da sviluppare nel prossimo futuro, nel nome della condivisione di idee ed esperienze. «Lo sport è una delle innumerevoli risorse che offre ogni territorio e, come tale, deve essere valorizzata al meglio» precisa l’assessore Sonzogni. Nell’immaginario collettivo, praticare sport viene normalmente associato a uno stile di vita sano e al mantenimento di una buona forma fisica. «Ma lo sport  - aggiunge l’assessore - non è solo questo. In un territorio come il nostro, ha un grandissimo potenziale di sviluppo, che finora non è però stato pienamente valorizzato. Vantiamo certamente una ricchezza in termini di associazioni sportive attive nelle discipline più tradizionali, come calcio, basket, pallavolo, sci, danza, judo. Ci affacciamo sul lago e siamo circondati dalle montagne e questo ha consentito anche lo sviluppo di sport più specifici: penso alla vela, al canottaggio, al deltaplano e al parapendio. Questo è indubbiamente un valore aggiunto, in grado di arricchire la nostra offerta turistica».

Non bisogna dimenticare che dietro a ogni sport esiste un'associazione, fatta di appassionati e volontari che dedicano il proprio tempo all'attività sportiva. Un impegno che, nel tempo, richiede sempre più sforzi anche per la sempre maggiore burocrazia, cui purtroppo in questi giorni si aggiungono le difficoltà legate alla pandemia, che di fatto hanno portato alla sospensione delle attività e degli allenamenti. «In questo momento – sottolinea Sonzogni - diventa pertanto fondamentale collaborare e condividere, per scambiarsi idee e trarre spunti per continuare a svolgere le proprie attività anche senza potersi vedere sul campo di gioco. Per fortuna la tecnologia ci è d’aiuto, mettendoci a disposizione mezzi di comunicazione che, con un po’ di creatività e inventiva, possono supplire, anche se solo in parte, all'impossibilità di svolgere la propria attività in presenza». Sulle potenzialità offerte dalla tecnologia si basa una delle proposte in via di definizione da parte dell’amministrazione comunale di Laveno Mombello, che con una delibera di giunta ha approvato recentemente l’apertura dei canali social del Comune alla promozione dell’attività sportiva.

«Abbiamo pensato di utilizzare al meglio questo periodo di arresto delle attività – commenta l’assessore - per valorizzare l’offerta sportiva locale, interpretandolo come un nuovo modo, attuale e immediato, per far conoscere e promuovere le discipline attive sul territorio». Guardando avanti, verso un tempo libero da Covid e restrizioni, uno dei progetti sul tavolo è il ripristino della Festa dello Sport. «Quello a cui stiamo pensando – spiega Sonzogni – è un primo appuntamento nell'estate del prossimo anno, che consenta alle associazioni di promuovere le singole attività in modo dinamico, aggregante e coinvolgente e che si integri con momenti culturali e di intrattenimento. Il “divide et impera” non è la scelta vincente; solo collaborando e lavorando in un’ottica di confronto e condivisione potremo raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati, ossia promuovere il territorio attraverso la valorizzazione di sport, cultura e turismo».

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore