/ Attualità

Attualità | 28 ottobre 2020, 21:35

Da venerdì in Francia torna il lockdown: negozi chiusi e spostamenti solo per necessità, aperte le scuole e la frontiera (video)

L’annuncio di Emmanuel Macron questa sera in diretta tv dopo i 69.854 nuovi casi in 24 ore: «Non riusciamo più a tracciare i contatti»

Da venerdì in Francia torna il lockdown: negozi chiusi e spostamenti solo per necessità, aperte le scuole e la frontiera (video)

La Francia torna al lockdown totale: da venerdì si chiude, come in primavera con l'eccezione dell'apertura delle scuole. Lo ha annunciato questa sera il presidente Emmanuel Macron in diretta Tv dopo i 69.854 nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore con 767 decessi, 2.821 ricoveri e 372 persone in terapia intensiva.

Le regole sono chiare: ci si muove solo per motivazioni di stretta necessità, ma si potrà ancora andare a scuolaAperte le frontiere, mentre restano chiuse quelle extraeuropee.
Si potranno lasciare le abitazioni solo per andare a lavorare o per prestare assistenza a chi ne ha bisogno. Sarà in vigore il divieto di assembramento sia su aree pubbliche che private. Vietati anche gli spostamenti tra regioni.

«Alla fine dell’estate avremmo dovuto fare di meglio, non abbiamo fatto tutto bene, ma tutto quello che era possibile - ha dichiarato Macron in diretta Tv - se non facciamo quello che c’è da fare i nostri ospedali saranno pieni, dobbiamo proteggere i francesi e gli operatori sanitari, non riusciamo più a tracciare i contatti. C’è bisogno di ritrovare il lockdown che ha fermato il virus in primavera».

Le norme annunciate questa sera saranno in vigore fino al 1° dicembre. Domani è prevista una riunione per le decisioni in merito alle attività commerciali.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore