/ Calcio

Calcio | 25 ottobre 2020, 20:19

Nazionale femminile, a Empoli arriva la Danimarca: l'obiettivo è vincere per puntare al primo posto nel girone

Le Azzurre di Milena Bertolini affrontano martedì alle 17.30 al Castellani la quotata formazione danese: diretta TV su Rai2. Out Valentina Bergamaschi, Sara Gama e Alia Guagni

La gioia azzurra dopo la vittoria con la Bosnia (foto Archivio)

La gioia azzurra dopo la vittoria con la Bosnia (foto Archivio)

L'Italia femminile è pronta alla grande sfida contro la Danimarca. Dopo sette vittorie in altrettanti incontri nel girone B di qualificazione a Euro 2022, la Nazionale del ct Milena Bertolini scenderà in campo martedì 27 ottobre allo stadio "Carlo Castellani" di Empoli (fischio d'inizio alle 17.30, diretta TV su Rai2) per affrontare la fortissima formazione danese e continuare l'assalto al primo posto del girone, che dà il pass diretto per Euro2022. 

Purtroppo il commissario tecnico azzurro dovrà rinunciare a tre importanti calciatrici: infortunate la rossonera (e beniamina varesina) Valentina Bergamaschi e la juventina Sara Gama, fermata dalla positività al Covid Alia Guagni (Atletico Madrid). 

Per gli amanti della storia, l'ultimo confronto tra le due nazionali risale al 2013, dove le italiane si imposero 2-1 con l''allora commissario tecnico Antonio Cabrini in panchina. Ne è poi passata di acqua sotto i ponti per le due compagini, che si sono ulteriormente rafforzate tanto che ora nel Ranking FIFA si trovano al 14° posto (Italia) e al 16° (Danimarca). Le due squadre guidano a punteggio pieno il girone di qualificazione.

Milena Bertolini, nell'ultima conferenza stampa, ha così presentato la partita: «Siamo perfettamente consapevoli che la Danimarca è la favorita del girone, in quanto è formata da calciatrici forti, di cui molte sono professioniste in campo internazionale. Pero le nostre ragazze conoscono le loro capacità e la forza di un gruppo coeso. Al pari nostro, anche loro ci rispetteranno. Dobbiamo ricordarci che in questi tre anni abbiamo fatto un percorso importante e stiamo ancora crescendo. Certamente questo doppio incontro con le danesi (sfida di ritorno in programma il primo dicembre) non sarà una passeggiata, e purtroppo l'assenza di pubblico si farà sentire. Però c'è da dire che le nostre calciatrici nei vari appuntamenti di campionato e negli impegni di Nazionale oramai si sono abituate a trovare in loro stesse le giuste motivazioni per dare il massimo. Tutti speriamo di poter tornare alla nornalità per avere il calore dei tanti tifosi che si sono appassionati al calcio femminile». 

QUALIFICAZIONI EURO2022

GIRONE B - LA CLASSIFICA
Danimarca 24 (8 partite giocate); Italia 21 (7), Bosnia 15 (9), Israele 4 (7), Malta 4 (8), Georgia 0 (7).  

 

Claudio Ferretti


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore