/ Territorio

Territorio | 22 ottobre 2020, 17:25

La castagnata benefica "drive in" dell'asilo Quaglia di Bogno a Besozzo

La scuola è attualmente chiusa per i pochi iscritti, ma l'obiettivo è riaprire a novembre per offrire un servizio ai bambini che non hanno il rientro pomeridiano per l'aiuto nei compiti e per le attività ludiche: appuntamento domenica 25 ottobre

La castagnata benefica "drive in" dell'asilo Quaglia di Bogno a Besozzo

Una castagnata benefica "drive in", ovvero da asporto, vin brulè compreso, per sostenere economicamente lo storico asilo Quaglia di Bogno a Besozzo, che non si arrende alla chiusura e che vuole continuare a offrire il proprio servizio a bambini e famiglie. «Stiamo facendo tutto il possibile per mantenere la struttura aperta - spiegano dall'asilo bognese - l'appuntamento con la castagnata è domenica 25 aprile dalle 14 in piazza XX Settembre a Bogno».

Per quest'anno, il consiglio di amministrazione del Quaglia ha chiesto la sospensione didattica per la scarsità di iscritti ai quali si è poi aggiunta l'emergenza sanitaria.

«I bimbi iscritti erano solo dieci - spiegano dall'asilo - pochi per riuscire a gestire economicamente l'annata». Iscritti che poi si sono dimezzati a causa dell'incertezza legata all'epidemia di Coronavirus; da lì la decisione del consiglio di sospendere per quest'anno l'attività didattica. «Vogliamo tenere aperta la struttura e poi a novembre vorremmo provare ad aprire nei pomeriggi in cui i bambini non hanno il rientro pomeridiano per aiuto nei compiti e per attività ludiche, ovviamente nel rispetto del protocollo Covid» concludono dal Quaglia. 

Matteo Fontana

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore