/ Attualità

Attualità | 18 ottobre 2020, 17:26

Coronavirus, in provincia di Varese oggi 354 contagi. In Lombardia 2.975 casi e 21 vittime

Nuova impennata di contagi nel Varesotto con la crescita più alta di sempre. Nella nostra regione analizzati 30.981 tamponi. Salgono ancora le terapie intensive (+14), mentre sono 21 i decessi registrati oggi. Aumentano anche guariti e dimessi: 1.285 in un giorno.

Coronavirus, in provincia di Varese oggi 354 contagi. In Lombardia 2.975 casi e 21 vittime

Per il settimo giorno consecutivo aumentano i contagi da Coronavirus in Lombardia. Sono infatti 2.975 i nuovi positivi riportati dal bollettino di oggi, domenica 18 ottobre, nella nostra regione. Di questi ben 354 arrivano dalla provincia di Varese, l'incremento più alto di sempre. 

A livello regionale si tratta del risultato di 30.981 tamponi analizzati nelle ultime ventiquattro ore. Il rapporto tra nuovi casi e test effettuati è oggi al 9,6% (ieri era il 9,1). Ieri l'incremento era stato di 2.664 casi a fronte di 29.053 analisi, l'altro ieri di 2.419 su 30.587 test mentre tre giorni fa i positivi si erano fermati a 2.067 su 32.507 tamponi.

Cresce purtroppo il numero dei decessi: nelle ultime ventiquattro ore sono stati 21 sul territorio lombardo. Ieri le vittime erano stati 13, l'altro ieri 7 e tre giorni fa ben 26. L'aggiornamento odierno porta a 17.078 il totale delle persone positive al Covid-19 decedute dall'inizio della pandemia nel nostro territorio regionale.

Salgono ancora le terapie intensive: l'incremento è di 14 posti in più occupati per un totale di 110 assistiti. La crescite in reparto è stata invece di 122 pazienti in più, per un totale di 1.065 ospedalizzati. Capitolo guariti e dimessi: nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.285, cifra che porta a 86.397 il totale.

In provincia di Varese il bollettino di oggi ha riportato 354 contagi, si tratta dell'incremento più alto di sempre. Ieri la crescita era stata di 218 nuovi positivi, l'altro ieri di 158, il giorno precedente di 170 e quello prima ancora di 110. Il totale delle persone contagiate da inizio emergenza a oggi nella nostra provincia sale a 6.385, cifra comprensiva di guariti e decessi. 

«Aumentano i ricoveri in terapia intensiva e sono in costante crescita anche i casi positivi. La situazione è critica in Lombardia, ma in particolare a Milano e nella Città metropolitana. Occorre l’aiuto di tutti i cittadini per fermare la corsa del virus - ha detto Walter Bergamaschi, direttore generale dell’ATS di Milano - Quello che più preoccupa è che nelle prossime ore il numero dei soggetti positivi possa ulteriormente incrementare e mettere sempre più sotto pressione gli ospedali. Anche i cittadini possono fare la loro parte – conclude – rispettando le regole per il bene proprio e dell’intera collettività».

Ecco il quadro completo dei dati di oggi, domenica 18 ottobre, in Lombardia e il dettaglio provincia per provincia:

- i tamponi effettuati: 30.981, totale complessivo: 2.502.284

- i nuovi casi positivi: 2.975 (di cui 170 ‘debolmente positivi’ e 28 a seguito di test sierologico)

- i guariti/dimessi totale complessivo: 86.397 (+1.285), di cui 1.677 dimessi e 84.720 guariti

- in terapia intensiva: 110 (+14)

- i ricoverati non in terapia intensiva: 1.065 (+122)

- i decessi, totale complessivo: 17.078 (+21)

I nuovi casi per provincia:

Varese: 354.

Milano: 1.463, di cui 727 a Milano città;

Bergamo: 89;

Brescia: 93;

Como: 154;

Cremona: 46;

Lecco: 60;

Lodi: 62;

Mantova: 24;

Monza e Brianza: 353;

Pavia: 132;

Sondrio: 23. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore