/ Sport

Sport | 13 ottobre 2020, 11:17

Schiranna capitale del remo tricolore per 4 giorni: il nuovo capolavoro (in sicurezza) della Canottieri Varese

Una prova di coraggio, passione e organizzazione mai vista che rispetterà tutti i protocolli anti Covid portando sul nostro lago 1700 atleti da tutto il Paese: da giovedì va in scena il Super Campionato Italiano. Gare e premiazioni in assenza di pubblico, 120 volontari tra cui gli studenti delle scuole

Schiranna capitale del remo tricolore per 4 giorni: il nuovo capolavoro (in sicurezza) della Canottieri Varese

Il canottaggio torna a risplendere in tempi difficili grazie alla Canottieri Varese, regista e capofila del Super Campionato Italiano in programma da giovedì a domenica alla Schiranna. Per lo sport remiero è il primo appuntamento tricolore della storia articolato su 4 giornate e rivolto a tutte le categorie agonistiche. Per Varese, inoltre, questo campionato rappresenta anche un nuovo record: l'organizzazione di 4 tricolori in 4 anni consecutivi. 

L'appuntamento con la storia inizierà domani, con l'arrivo in città di oltre 1700 atleti. Le gare cominceranno invece giovedì per le categorie Ragazzi, Under 23 ed Esordienti: 109 società coinvolte, 418 equipaggi per un totale di 816 atleti. Sabato e domenica i riflettori si sposteranno sulle categorie Juniores, Pesi Leggeri, Seniores e Para Rowing: al via 109 società, 462 equipaggi ed un totale di 902 atleti. 

A rappresentare il territorio saranno Arolo, Corgeno, De Bastiani Angera, Gavirate, Germignaga, Ispra e Monate, oltre ai padroni di casa della Canottieri Varese. La somma dei due eventi porta ad un nuovo record di presenze sul territorio, comunque contingentate e capaci di rispettare tutte le norme di distanziamento, con totale assenza di pubblico e a porte chiuse. Nessuna presenza in più neppure alle premiazioni: i medagliati ritireranno le medaglie tricolori in autonomia.

La Canottieri Varese, impeccabile regina dell'organizzazione, ha dovuto impegnarsi a fondo in qualcosa di nuovo e diverso rispetto al passato. Nessuna novità per quanto riguarda il campo di regata, non per le aree a terra, tutte transennate e riorganizzate secondo i nuovi standard. Il parco imbarcazioni al Parco Zanzi sarà chiuso al pubblico e l'ingresso consentito solo ad atleti, tecnici e personale accreditato. E' stato anche potenziato il centro di primo soccorso allestito dalla Croce Rossa. «Ci sarà inoltre la figura del Covid manager  - spiega Pierpaolo Frattini, direttore generale della Canottieri Varese - che si occuperà di attuare il protocollo e monitorare che venga rispettato con l'aiuto di tutti. La nostra priorità è che l'evento si svolga in sicurezza».

Nella manifestazione saranno impegnati anche 120 volontari, tra atleti gialloazzurri, simpatizzanti e studenti degli istituti scolastici. Saranno sul campo giovedì l'Isis Newton e venerdì l'indirizzo sportivo del Liceo Sientifico Ferraris. A dare man forte al sodalizio della Città Giardino ci saranno anche la Federazione Italiana Canottaggio, Comitato Fic Lombardia, Comune di Varese, Provincia di Varese, Regione Lombardia e Camera di Commercio

Le regate inizieranno giovedì alle 9, in programma tutte le qualificazioni. Il pomeriggio sarà animato dai recuperi. Venerdì all'alba le semifinali e a seguire le finalissime con l'assegnazione dei titoli italiani. Sabato e domenica lo stesso identico programma. Le finali assolute verranno anche trasmesse da Rai Sport, un ulteriore vetrina per il territorio e il canottaggio tricolore. 

«Siamo emozionati per questo evento di grande partecipazione sportiva anche in un momento difficile come questo - dicono l'assessore allo Sport, Dino De Simone, e l'assesore al Turismo Fabrizio Lovato - Non è quello che avevamo sperato, per colpa del Covid, ma saranno le prove generali dei grandi eventi remieri mondiali dell'anno prossimo». Momenti importanti per lo sport ma anche per la nostra città: «Lo sport è un'importante leva di promozione turistica - sottolinea Sabrina Guglielmetti della Camera di Commercio - Il canottaggio porta circa 50mila presenze l'anno, confermandosi una realtà importante a cui guardiamo con interesse per i riscontri economici sul territorio».

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore